fbpx

Scorrimento Graduatorie nei Concorsi Pubblici: quali requisiti?

lentepubblica.it • 12 Aprile 2018

scorrimento-graduatorieLa finalità del concorso pubblico è quella di assumere personale dotato di professionalità specifiche: ma quali sono i requisiti per lo scorrimento graduatorie specifici richiesti a livello legale? La risposta arriva con la sentenza n. 7054/2018 della Corte di Cassazione.


Scorrimento graduatorie. La decisione dell’amministrazione di avvalersi dello scorrimento della graduatoria « è equiparabile all’espletamento di tutte le fasi di una procedura concorsuale, con identificazione degli ulteriori vincitori, ancorché mediante l’utilizzazione dell’intera sequenza di atti apertasi con il bando originario e conclusasi con l’approvazione della graduatoria, che individua i soggetti da assumere».

 

Detta equiparazione comporta che lo scorrimento in tanto può essere validamente disposto in quanto risultino salvaguardati i principi sanciti dall’art. 35 d.lgs. n. 165/2001 che, come già detto, fa specifico riferimento alla posizione lavorativa ed ai requisiti attitudinali e professionali che la stessa richiede.

 

Seguendo un orientamento già tracciato in materia, i giudici rilevano che la decisione della Pa di avvalersi dello scorrimento della graduatoria è equiparabile all’espletamento delle fasi di una procedura concorsuale volta a identificare ulteriori vincitori della selezione, per cui vanno rispettate in ogni caso le medesime regole di accesso e garanzie di trasparenza.

 

L’equiparazione trova il suo fondamento nella salvaguardia dei principi sanciti dall’articolo 35 del Dlgs 165/2001 (testo unico sul pubblico impiego) che, nel fissare i criteri ai quali devono conformarsi le procedure di reclutamento indette dalla pubblica amministrazione, prescrive la necessità di adottare «meccanismi oggettivi e trasparenti idonei a verificare il possesso dei requisiti attitudinali e professionali richiesti in relazione alla posizione da ricoprire».

 

La finalità del concorso pubblico è quella di assumere personale dotato di professionalità specifiche, che deve essere quindi selezionato con riguardo non solo alla categoria contrattuale ma anche al profilo professionale della posizione da ricoprire.

 

In allegato il testo completo della Sentenza.

Fonte: Corte di Cassazione
avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami