Webinar Anti corruzione e trasparenza: formazione obbligatoria annuale

lentepubblica.it • 13 Dicembre 2021

Webinar Anti corruzione e trasparenzaSono in programma quattro webinar sul tema dell’Anti corruzione e trasparenza, per la formazione obbligatoria annuale. Ecco di cosa si tratta.


Dal 16 dicembre 2021 al 27 gennaio 2022 si terrà un ciclo di quattro incontri in tema di Anti corruzione e trasparenza, tenuti dall’Avv. Ida Tascone e organizzati da Studio Sigaudo tramite TuttoPA Formazione.

Si tratta della seconda edizione dell’evento; gli incontri saranno validi per l’assolvimento degli obblighi formativi in materia di prevenzione della corruzione e illegalità.

Infatti, secondo le specifiche disposizioni contenute nell’art.1 della Legge 6 novembre 2012, n.190 (Legge Severino), gli obblighi di formazione in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza sono da fare ogni anno.

Vediamo di cosa si tratta.

Webinar Anti corruzione e trasparenza: a chi è rivolto

Il ciclo di appuntamenti è rivolto a tutti i dipendenti comunali. Nello specifico, coloro che devono ottenere la certificazione di Segretario o Dirigente/P.O e tutti i dipendenti che lavorano in aree con dati sensibili.

La formazione obbligatoria deve terminare, infatti, entro il 31 gennaio 2022.

Sempre in ambito formativo, dobbiamo tenere conto dell’art.15, comma 5, del decreto del Presidente della Repubblica del 16 aprile 2013, n.62.

L’articolo dice:

“Al personale delle pubbliche amministrazioni sono rivolte attività formative in materia di trasparenza e integrità, che consentano ai dipendenti di conseguire una piena conoscenza dei contenuti del codice di comportamento, nonché un aggiornamento annuale e sistematico sulle misure e sulle disposizioni applicabili in tali ambiti”.

Sull’argomento, è intervenuta anche ANAC, sottolineando, attraverso le sue FAQ in materia di anticorruzione, l’importanza della formazione in materia di prevenzione della corruzione. La formazione deve essere fatta all’intero personale dipendente, differenziandola in due livelli:

  • Un livello generale per tutti i dipendenti, per poterli aggiornare sulle competenze e le tematiche dell’etica e della legalità;
  • Un livello più specifico per chi è responsabile della prevenzione, come i referenti, i componenti degli organismi di controllo, i dirigenti e i funzionari delle aree a rischio.

È compito degli enti tenere un conto delle ore e delle giornate annue, che vengono dedicate all’attività formativa e definire le categorie di lavoratori a cui la formazione è indirizzata.

Webinar Anti corruzione e trasparenza: di cosa si parlerà nei quattro appuntamenti

Webinar Anti corruzione e trasparenzaIl ciclo di quattro incontri, tenuti da Ida Tascone, segretario generale, avvocato e formatrice, verterà sulla prevenzione della corruzione, trasparenza, codice di comportamento, contrattualistica pubblica, transizione digitale e privacy.

Gli incontri si terranno di giovedì, nelle seguenti date:

  • 16 dicembre 2021, dalle 14.30 alle 16.30, “La normativa anticorruzione”;
  • 13 gennaio 2022, dalle 14.30 alle 16.30, “La trasparenza amministrativa e il diritto di accesso (FOIA)”;
  • 20 gennaio 2022, dalle 14.30 alle 16.30, “La tutela della privacy nella Pubblica Amministrazione e la transizione digitale”;
  • 27 gennaio 2022, dalle 14.30 alle 16.30, “La contrattualistica pubblica”.

A questo link, potrete trovare i programmi di ogni appuntamento del webinar.

Webinar Anti corruzione e trasparenza: tutte le informazioni utili

Per partecipare ai quattro appuntamenti, occorrerà iscriversi.

L’iscrizione comprende:

  • Il link per partecipare alla diretta dei quattro incontri, tramite Zoom e ID Riunione. Il giorno prima di ogni evento live, verrà inviata una mail con le modalità di accesso;
  • L’accesso alla registrazione dei webinar;
  • Slides e materiale formativo di supporto;
  • Questionario auto-valutativo;
  • Attestato di partecipazione per la formazione obbligatoria, validato via PEC.

Per l’iscrizione, consultare questo link: https://bit.ly/3rR3Ekg

Iscrivendosi a questo ciclo di incontri, si avrà diritto alla validazione di tre attestati di partecipazione nominativi, gli attestati sono utili per certificare l’assolvimento degli obblighi formativi. Nel caso in cui si voglia far partecipare un numero di soggetti superiore a tre sarà possibile implementare le licenze.

Per ogni dubbio o informazione, è possibile scrivere una mail a formazione@studiosigaudo.com

5 2 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments