fbpx

Comunicazione all’ASL delle variazioni di residenza. Scadenza: 02 luglio

lentepubblica.it • 11 Giugno 2014

Vanno comunicate all’ASL le variazioni intervenute nella condizione dei residenti:

 

variazioni d’indirizzo;

iscrizioni per nascita e immigrazione;

cancellazioni per morte ed emigrazione;

iscrizioni AIRE.

(circolare ministeriale n. 2/1986)

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami