Elezioni 2014: voto domiciliare. Scadenza 5 maggio

lentepubblica.it • 5 Maggio 2014

Scadenza del termine in cui gli elettori, affetti da gravissime infermità tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile, devono far pervenire al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, una dichiarazione in carta libera, attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimorano e la certificazione, attestante l’infermità, rilasciata dal funzionario medico designato dall’ASL.
(L. 27 gennaio 2006, n. 22, come modificata dalla L. 7 maggio  2009, n. 46)

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami