fbpx

Elezioni. Ballottaggio comunali 2014: richiesta di voto nel luogo di ricovero, di detenzione e notifica scrutatori supplenti. Scadenza 5 giugno

lentepubblica.it • 3 Giugno 2014
  • Termine ultimo (non perentorio) per far pervenire, da parte degli elettori ricoverati nei luoghi di cura, al Sindaco del comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, la richiesta di voler votare per il turno di ballottaggio nel luogo di ricovero.
    (art. 42 del testo unico 16 maggio 1960, n. 570; art. 9 della legge 23 aprile 1976, n. 136; art.1, primo comma, lettera e), del decreto-legge 3 maggio 1976, n. 161, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 maggio 1976, n. 240)• Termine ultimo (non perentorio) per far pervenire, da parte degli elettori presenti in luoghi di detenzione e aventi diritto al voto, al Sindaco del comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, la richiesta di votare per il turno di ballottaggio nel luogo nel luogo di detenzione.
    (articoli 8 e 9 della legge 23 aprile 1976, n. 136)

    • Scade il termine per la trasmissione al Sindaco dell’elenco dei delegati autorizzati a designare i rappresentanti di lista e di candidato
    (art. 35 del T.U. n. 570/1960)

    • Scade il termine per la notifica agli scrutatori supplenti, che sostituiscono gli effettivi indisponibili
    (art. 6, legge n. 95/1989 come sostituito dalla legge n. 120/99)

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami