fbpx

Promemoria Principali Scadenze Fiscali di Marzo 2017

lentepubblica.it • 1 Marzo 2017

ritardo scadenzaUn promemoria delle Principali Scadenze Fiscali previste per il mese di Marzo 2017.

 


 

Mercoledì 1 marzo

 

Relazione di fine mandato. Ai sensi di quanto previsto dall’art. 4 del D. Lgs. 149/2011, i comuni in scadenza di mandato sono tenuti a predisporre la relazione di fine mandato.

 

Contratti di locazione. Scade il termine per la registrazione dei nuovi contratti di locazione di immobili.

 

 

Martedì 7 marzo

 

Invio telematico Certificazione Unica.

 

 

 

Mercoledì 15 marzo

 

I.V.A. – Operazioni con l’estero

 

Ravvedimento. Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati.

 

 

Giovedì 16 marzo

 

I.V.A.

 

IVA – contabilità presso terzi e IVA split payment

 

Addizionale regionale IRPEF e Addizionale comunale IRPEF

 

 

Versamenti IRAP

 

Ritenute sulle retribuzioni

 

 

 

Giovedì 23 Marzo

 

 

Revisione straordinaria delle partecipazioni

 

Revisione personale in servizio nelle partecipate

 

 

 

Lunedì 27 marzo

 

IVA intracomunitaria

 

Monitoraggio maggior disavanzo da riaccertamento straordinario dei residui

 

 

 

Venerdì 31 marzo

 

Approvazione bilancio di previsione 2017

 

Tributi locali – Tariffe – Regolamenti 2017

 

Rottamazione ingiunzioni fiscali entrate locali

 

 

 

Tra le scadenze fiscali di marzo 2017 appare particolarmente significativa quella della presentazione delle domande di rottamazione delle cartelle di pagamento Equitalia (“domanda di adesione agevolata tramite modulo DA1”). In questo caso occorre segnare con il rosso la data del 31 marzo 2017.

 

Entro il 16 marzo occorre ricordarsi la scadenza del saldo annuale IVA, tenendo comunque presente la possibilità di differirlo sino al 30 giugno 2017 con maggiorazione dello 0,40% per ogni mese o frazione di mese.

 

 

Fonte: CGIA Mestre
avatar
  Subscribe  
Notificami