Promemoria principali Scadenze Fiscali di Settembre 2018

lentepubblica.it • 3 Settembre 2018

scadenze-fiscali-settembre-2018Scadenze fiscali di Settembre 2018: ecco il calendario dei principali adempimenti che vanno rispettati in questo mese.


 

Lunedì 17 settembre

 

Giorno di appuntamenti consueti per piccole e medio imprese e liberi professionisti, tenuti al versamento dei contributi Inps, Irpef e IVA.

 

Registrazione dei corrispettivi per il commercio al minuto e per la grande distribuzione che utilizzano la trasmissione telematica (opzionale).

 

Registrazione dei corrispettivi per le associazioni con regime fiscale agevolato.

 

 

Martedì 25 settembre

 

I datori di lavoro agricoli devono comunicare le retribuzioni effettive corrisposte nel mese precedente ai propri collaboratori. Invece, gli operatori intercomunitari avranno l’obbligo di comunicazione gli elenchi Intrasat relativi alla cessione di beni o alle prestazioni di servizi nei confronti dei soggetti UE.

 

 

Domenica 30 Settembre

 

Finanza locale. Riparto e liquidazione diritti di segreteria.

 

Anagrafe. Trasmissione all´ISTAT modelli rilevazioni APR. Termine ultimo per la trasmissione all´ISTAT via internet all’indirizzo https://gino.istat.it/anagrafe dei modelli delle rilevazioni demografiche di fonte anagrafica.

 

Trasmissione all´ISTAT modelli rilevazioni di Stato Civile. Termine ultimo per la trasmissione all´ISTAT via internet all’indirizzo https://gino.istat.it/statocivile dei modelli delle rilevazioni demografiche di Stato Civile:

 

Termine ultimo comunicazione spese di carattere pubblicitario effettuate nel 2017. La trasmissione del modello va effettuata solo nel caso in cui le amministrazioni pubbliche abbiano impegnato, nell´esercizio precedente, somme per l´acquisto di spazi pubblicitari, come precisato dal Com. Aut. Garante Comunicazioni 28 gennaio 2016.

 

N.B.  Entro il 30 settembre era fissata anche la prima scadenza dello spesometro, ma essendo di domenica, sarebbe posticipata al primo giorno utile, ovvero al 1° ottobre. Tuttavia, il decreto Dignità ha fissato le nuove date per l’invio dello Spesometro 2018. Confermato lo spostamento al 28 febbraio 2019 della scadenza – già fissata in precedenza al 30 novembre – per l’invio dei dati delle fatture emesse e ricevute nel terzo trimestre 2018.

 

 

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami