fbpx

Anno scolastico 2019/2020: date di rientro e vacanze

lentepubblica.it • 22 Agosto 2019

calendarioL’inizio del nuovo anno scolastico è sempre più vicino. Ciascuna regione ha dunque deliberato le date di avvio delle lezioni.


Anno scolastico 2019/2020: date di rientro e vacanze. L’inizio del nuovo anno scolastico è sempre più vicino. Ecco tutto ciò che occorre sapere.

Anno scolastico 2019/2020: date di rientro e vacanze

La Provincia di Bolzano apre per prima le aule il 5 settembre, a seguire:

  • 9 settembre: Piemonte
  • 11 settembre: Veneto, Campania, Umbria e Basilicata
  • 12 settembre: Lombardia, Valle D’Aosta, Sicilia, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia
  • 16 settembre Liguria, Emilia Romagna, Marche, Molise, Toscana, Calabria, Sardegna, Abruzzo e Lazio
  • 18 settembre Puglia

Le date suindicate potranno subire delle piccole variazioni. Ciascun istituto, infatti, in virtù dell’autonomia scolastica, ha la facoltà di iniziare qualche giorno prima così da riservarsi qualche giorno per festività in itinere.

Di seguito le date da attenzionare per possibili, o sperati, ponti:

Tutti i Santi 01/11/2019: Venerdì

Immacolata 08/12/2019: Domenica

Natale 25/12/2019: Mercoledì

Epifania 06/01/2020: Lunedì

Festa della Liberazione 25/04/2020: Sabato

Primo Maggio: Venerdì

Festa della Repubblica 02/06/2020: Martedì

Il sistema educativo di istruzione e di formazione italiano è organizzato dal MIUR in base ai principi della sussidiarietà e dell’autonomia delle istituzioni scolastiche.

Lo Stato ha competenza legislativa esclusiva per le “norme generali sull’istruzione” e per la determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni che devono essere garantiti su tutto il territorio nazionale.

Lo Stato, inoltre, definisce i principi fondamentali che le Regioni devono rispettare nell’esercizio delle loro specifiche competenze.

Le Regioni hanno potestà legislativa concorrente in materia di istruzione ed esclusiva in materia di istruzione e formazione professionale.

Le istituzioni scolastiche statali hanno autonomia didattica, organizzativa e di ricerca, sperimentazione e sviluppo.

Fonte: Redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami