lentepubblica

Bonus docenti precari 2022: di cosa si tratta

lentepubblica.it • 9 Aprile 2022

Bonus docenti precari 2022La Regione Lazio ha predisposto un Bonus per i docenti precari per il 2022. Vediamo di cosa si tratta nello specifico.


Bonus docenti precari 2022: arriva un nuovo bonus, previsto dalla Regione Lazio, per i docenti precari, per tutto il corso del 2022. La misura è stata pensata dalla Regione, per poter dare un contributo anche agli insegnanti precari. Per i docenti di ruolo, è già presente la Carta del Docente.

Vediamo di cosa si tratta, come funziona e chi può richiederlo.

Bonus docenti precari 2022: cos’è

Il Bonus docenti precari è una nuova agevolazione, prevista dal Miur e indetta dalla Regione Lazio, che prevede un contributo variabile che va dai 400 ai 600 euro.

Il valore del contributo è determinato dalla durata del periodo dell’incarico d’insegnamento, nell’anno scolastico 2021/2022.

Il bonus sarà di:

  • 400 euro, per gli insegnanti che hanno avuto uno o più incarichi nell’anno scolastico, per un periodo totale compreso tra 6 e 12 mesi;
  • 600 euro, per gli insegnati che hanno avuto uno o più incarichi, per un periodo pari a 12 mesi.

Il riconoscimento del contributo avverrà sotto forma di rimborso, presentando la documentazione che attesti il pagamento e che dovrà essere presentata all’amministrazione, dopo aver proceduto con l’acquisto dei beni e dei servizi indicati.

Bonus docenti precari 2022: come funziona

Il Bonus prevede la finalità di acquisto di beni e servizi di formazione ed empowerment.

Tra i beni e servizi di formazione, troviamo:

  • Corsi di alta formazione (master universitari, corsi post lauream);
  • Corsi di formazione e aggiornamento, presso enti accreditati dal Ministero dell’Istruzione, da poter seguire sia in presenza che online;
  • Corsi di formazione finalizzati all’acquisizione di certificazione tecniche o linguistiche, oppure approfondimenti di natura tecnica, informatica o legati a competenze di tipo trasversale, erogati sia in presenza che online.

Tra i beni e i servizi di empowerment, invece, troviamo:

  • Libri di lettura e approfondimento;
  • Pubblicazioni accademiche;
  • Abbonamenti a riviste specializzate;
  • Biglietti per mostre, spettacoli teatrali ed eventi culturali;
  • Materiale elettronico (tablet, e-book, computer, etc.);
  • Software per la didattica;
  • Abbonamento per connessione Wi-Fi per la propria residenza.

Il 70% del contributo potrà essere utilizzato per beni e servizi di formazione; il restante 30% potrà essere usufruito per quelli di empowerment.

Bonus docenti precari 2022: chi può richiederlo

Bonus docenti precari 2022Il Bonus potrà essere richiesto dai docenti che lavorano nelle scuole:

  • D’infanzia;
  • Primarie;
  • Secondarie di primo e secondo grado.

È importante che le scuole siano sul territorio della Regione Lazio (ma è possibile che l’iniziativa si allarghi ad altre regioni italiane). È essenziale anche che i docenti facciano parte delle Graduatorie ad Esaurimento (GAE) o delle Graduatorie Scolastiche Provinciali (GPS).

Gli altri requisiti utili per richiedere il bonus sono:

  • Essere cittadino italiano o appartenente ad uno Stato membro dell’Unione Europea o di uno stato extra UE con regolare permesso di soggiorno;
  • Essere titolare o cointestatario di un conto corrente bancario, postale o di una carta prepagata collegata ad un codice IBAN;
  • Non ricevere altri contributi comunitari, nazionali, regionali o locali, con le stesse finalità;
  • Essere residente o domiciliato in uno dei Comuni della Regione Lazio;
  • Possedere un reddito per l’annualità 2020 pari o inferiore a 25’000 euro;
  • Non essere stato immesso a ruolo a partire dal mese di settembre 2021.

Bonus docenti precari 2022: come fare domanda

Le proposte di rimborso dovranno essere presentate al seguente indirizzo mail: avvisoprecari2022@regione.lazio.legalmail.it.

Sono disponibili le seguenti finestre temporali, dalle ore 9.00 del:

  • 28 marzo 2022 alle ore 18.00 dell’11 aprile 2022;
  • 27 aprile 2022 alle ore 18:00 dell’11 maggio 2022;
  • 27 maggio 2022 alle ore 18:00 del 10 giugno 2022;
  • 27 giugno 2022 alle ore 18:00 dell’11 luglio 2022
0 0 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments