lentepubblica

Concorso Scuola Straordinario Bis 2022: ultimi giorni per iscriversi

lentepubblica.it • 15 Giugno 2022

Concorso Scuola Straordinario Bis 2022Sono gli ultimi giorni per iscriversi al Concorso Scuola Straordinario Bis 2022, indetto dal Miur, per reclutare nuovi insegnanti. Ecco cosa c’è da sapere. 


Concorso Scuola Straordinario Bis 2022: il Miur ha indetto un concorso per reclutare nuovi docenti, sia per posti comuni che di sostegno.
La procedura concorsuale è stata bandita per garantire la copertura dei posti comuni della scuola secondaria di primo e secondo grado.

Ecco tutto ciò che sappiamo al riguardo.

Concorso Scuola Straordinario Bis 2022: quali e quanti sono i posti messi a disposizione

Il concorso prevede l’inserimento di 14’420 nuovi docenti, sia in posti comuni che di sostegno.

In questa tabella, possiamo vedere come sarà la distribuzione dei posti, sia per quanto riguarda la collocazione geografica che per quanto riguarda le materie d’insegnamento.

Concorso Scuola Straordinario Bis 2022: quali saranno i requisiti per poter partecipare

Per poter partecipare al concorso, i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Possesso del titolo di accesso alla specifica classe di concorso, analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia o abilitazione specifica;
  • Aver svolto un servizio nelle istituzioni scolastiche statali di almeno tre anni (anche non consecutivi), nel periodo tra il 2017/2018 e il termine di presentazione delle domande per il concorso;
  • Aver svolto almeno un anno di servizio dei tre, nella specifica classe di concorso per la quale si concorre;
  • Non essere stati assunti da GPS ed elenchi aggiuntivi 2021/2022.

Concorso Scuola Straordinario Bis 2022: come si articolerà il concorso

Concorso Scuola Straordinario Bis 2022L’iter concorsuale prevede:

  • Una prova orale;
  • La valutazione dei titoli.

Come si svolgerà la prova orale

La prova orale serve a verificare il possesso e il corretto esercizio delle competenze culturali e disciplinari del docente sulle discipline d’insegnamento.

Nella prova, verranno valutate anche le competenze di comprensione e conversazione in lingua inglese, almeno a livello B2.

Fanno eccezione i candidati che appartengono alle classi di concorso A-24, A-25 e B-02 per la lingua inglese, poiché la prova sarà fatta nella lingua straniera che è oggetto dell’insegnamento.
La prova orale avrà una durata di 30 minuti e potranno essere assegnati un massimo di 100 punti.

Cosa succederà dopo la prova orale

Dopo la prova orale, verrà stilata una graduatoria di merito, a livello regionale, tenendo conto sia dei titoli in possesso che del punteggio ottenuto nella prova.
I candidati vincitori dovranno integrare le proprie conoscenze con un percorso di formazione, in collaborazione con le università, che si concluderà con una prova finale.

Come inoltrare la domanda

La domanda di partecipazione potrà essere inoltrata tramite il portale Istanze on-line (POLIS), al quale si potrà accedere tramite SPID.

Le domande dovranno essere presentate entro il 15 giugno 2022.

0 0 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments