fbpx

Fiumicino, maestre Asilo sospese per maltrattamenti e minacce ai bambini

lentepubblica.it • 26 Giugno 2019

fiumicino-maestre-asilo-sospeseViolenza in una Scuola Materna a Fiumicino: maestre Asilo sospese per maltrattamenti e minacce ai bambini. Ecco che cosa è accaduto.


Fiumicino, maestre Asilo sospese. Due maestre della scuola dell’infanzia Isola dei Tesori di Fiumicino, M.I. M.A., sospese per decisione del Tribunale di Civitavecchia, dopo un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica.

L’indagine nasce dalla denuncia dei genitori di un piccolo alunno che avevano notato nel figlio, da alcuni mesi, chiari segni di disagio, paura di andare a scuola, scatti d’ira, pianto e aggressività.

L’indagine ha portato gli agenti della Squadra Mobile di Roma a dare esecuzione al provvedimento di sospensione cautelare dal servizio per le due maestre. Indiziate di maltrattamenti fisici e psicologici in una scuola dell’infanzia a Fiumicino.

Insulti, spintoni, urla e minacce: questo quanto subito dai bambini. Che avevano oramaia anche paura di andare all’asilo.

Le due donne avrebbero continuato con i comportamenti vessatori anche di fronte al pianto di alcuni bambini e quando i bambini tentavano di fuggire dall’aula, li avrebbero sollevati di peso, strattonati e trascinati da una parte all’altra della stanza.

Le due donne sono state sospese e per un anno non potranno ritornare a scuola.

Non è ovviamente il primo caso del genere in Italia.

Qualche anno fa, come mero esempio, ricordiamo che in provincia di Crotone, a Petilia Policastro, due maestre sono state sospese dall’insegnamento sino al termine dell’anno scolastico perché accusate di aver maltrattato i loro piccoli alunni.

 

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami