fbpx

Fondo Espero: richiesta per nuovo incremento a contributo

lentepubblica.it • 18 Ottobre 2016

logo fondo esperoAl fine di rilanciare tra i lavoratori della scuola ed in particolare tra coloro che numerosi sono stati recentemente immessi in ruolo, l’interesse e la consapevolezza dei benefici derivanti dalla tempestiva adesione alla previdenza integrativa, le scriventi organizzazioni sindacali ritengono opportuno individuare strumenti condivisi e incentivanti da utilizzare nell’immediato.

 

ESPERO è il Fondo nazionale pensione complementare per i lavoratori della scuola, iscritto all’Albo tenuto dalla Covip con il n. 145. Un’associazione senza fini di lucro e il suo unico obiettivo è quello di permetterti di costruire una pensione complementare per bilanciare il previsto abbassamento della tua pensione pubblica. Uno dei più grandi fondi negoziali in Italia con i suoi 100 mila iscritti. Una manazione dell’accordo istitutivo del 14/03/2001 fra le Organizzazioni Sindacali del settore (FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola, SNALS-Confsal, GILDA-UNAMS, CIDA) e l’ARAN e al successivo atto costitutivo del 17/11/2003.

 

Così come avvenuto in sede di accordo costitutivo la FLC CGIL, la CISL SCUOLA, la UIL SCUOLA e lo SNALS CONFSAL propongono che, in via straordinaria e temporanea, il contributo dell’1% a carico del MIUR sia elevato al 2% per i nuovi iscritti al Fondo ESPERO.

 

Distinti saluti

 

 

Anna Fedeli

Segretario nazionale

FLC CGIL

Elio Formosa

Segretario nazionale

CISL SCUOLA

Giuseppe D’Aprile

Segretario nazionale

UIL SCUOLA

Pasquale Ragone

Segreteria nazionale

SNALS CONFSAL

Fonte: SNALS - Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori della Scuola
avatar
  Subscribe  
Notificami