fbpx

Graduatorie permanenti provinciali ATA, nota su scelta sedi

lentepubblica.it • 17 Maggio 2018

graduatorie-permanenti-provinciali-ataDisponibili dal 16 maggio le funzioni delle graduatorie permanenti provinciali ATA per il nuovo anno scolastico 2018/19.


Operazioni propedeutiche

 

  • cancellare il personale immesso in ruolo nella stessa provincia e nello stesso profilo
  • cancellare chi ha raggiunto l’età di 66 anni e tre mesi
  • spostare il punteggio dei titoli nei punteggi precedenti
  • inizializzare le posizioni in graduatorie
  • inizializzare i titoli soggetti a scadenza

Allegato G dal 7 giugno

 

Dal 7 al 27 al 27 giugno sarà disponibile su Istanze on line l’allegato G per la scelta delle sedi per la prima fascia, per le graduatorie permanenti provinciali ATA.

Seconda fascia ATA di istituto

 

Sarà effettuato il dimensionamento e riproposte le graduatorie.

 

Ai sensi dei DD.MM. del 19.04.2001 n. 75 e del 24.03.2004 n. 35, sono stati costituiti, per il conferimento di supplenze annuali e temporanee fino al termine delle attività didattiche:

 

1. Gli elenchi provinciali ad esaurimento per i profili professionali di assistente amministrativo, assistente tecnico, cuoco, infermiere, guardarobiere;
2. Le graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico;
3. Gli elenchi provinciali ad esaurimento per il profilo professionale di addetto alle aziende agrarie.

 

Le predette graduatorie sono elenchi ad ESAURIMENTO e quindi non è possibile accedervi ne tanto meno aggiornare i titoli.

 

I candidati inseriti nelle graduatorie ad esaurimento ATA II fascia potranno solamente aggiornare la scelta delle sedi delle 30 scuole, attraverso la compilazione dell’Allegato A (procedura che di solito ricade nel periodo di maggio-giugno di ogni anno, in concomitanza dell’aggiornamento sedi delle graduatorie di I fascia d’istituto “Allegato G”).

Entro il 6 giugno uffici scolastici devono completare inserimento domande I fascia

 

La scelta delle sedi con l’allegato G potrà essere effettuata solo se sarà presente una graduatoria valida o con riserva nella stessa provincia in cui l’aspirante chiede di scegliere le sedi, per cui gli uffici scolastici dovranno completare il lavoro di inserimento delle domande di I fascia entro il 6 giugno prossimo.

 

Per la terza fascia, invece, a quest’articolo ci sono le indicazioni.

 

Fonte: Orizzonte Scuola (www.orizzontescuola.it)
avatar
1 Comment threads
2 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
Rubino RobertoRita Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Rubino Roberto
Ospite
Rubino Roberto

anno 2019 2020 si possono aggiornare trenta sedi per seconda fascia collaboratore scolastico

Rita
Ospite
Rita

Rubino Roberto, hai fatto un’affermazione o una domanda? Io cerco di trovare il modello per la scelta delle sedi senza successo . Potresti darmi qualche informazione in merito?

Rubino Roberto
Ospite
Rubino Roberto

ciao Rita purtroppo quella e una domanda.chiedevo se qualche altra persona sapeva qualcosa in proposito.io so che per prima fascia si e dovuto compilare prima il modello G.E adesso possono fare richiesta delle sedi su Istanze On line.per seconda fascia ancora adesso il modello A non si non trova.