fbpx

Iscrizioni 2018/19, l’iter per la scelta dell’istituto scolastico

lentepubblica.it • 4 Dicembre 2017

iscrizioni scolasticheIscrizioni 2018/19: scelta istituzione scolastica, come procedere?


Le iscrizioni per il prossimo anno scolastico 2018/19, disciplinate dalla Circolare Ministeriale 14659/2017, possono essere online o in modalità cartacea.

 

Per effettuare le iscrizioni online i genitori possono individuare la scuola di interesse anche attraverso il portale del MIUR “Scuola in Chiaro”, che raccoglie i profili di tutte le scuole e permette di visualizzare informazioni che vanno dall’organizzazione del curricolo, all’organizzazione oraria, agli esiti degli studenti e ai risultati a distanza (Università e mondo del lavoro)

 

Per consentire una scelta consapevole della scuola, come chiarisce la succitata circolare nel paragrafo 3, i genitori hanno a disposizione, all’interno di “Scuola in Chiaro”, il rapporto di autovalutazione (RAV), documento che fornisce una rappresentazione della qualità del servizio scolastico attraverso un’autoanalisi di alcuni indicatori fondamentali e dati comparativi, con l’individuazione delle priorità e dei traguardi di miglioramento che la scuola intende raggiungere negli anni successivi.

 

Accedendo al RAV si possono avere più livelli di approfondimento, da un profilo generale di autovalutazione fino alla possibilità di analizzare i punti di forza e di debolezza della scuola con una serie di dati e analisi.

 

Per la scuola secondaria II grado la scelta può riguardare diverse tipologie di istituzioni scolastiche distinte in Licei, Istituti Tecnici e Istituti Professionali.

 

I diversi percorsi e indirizzi sono riassunti schematicamente in tre tabelle allegate alla circolare sulle iscrizioni 2018/19:

 

Allegato 1 – Licei

 

Allegato 2 – Istituti Tecnici

 

Allegato 3 – Istituti Professionali

 

 

Effettuata la scelta è necessario, se non è stato già fatto, registrarsi sul sito del MIUR “Iscrizioni Online” inserendo i propri dati, seguendo le indicazioni presenti, oppure utilizzando le credenziali relative all’identità digitale (SPID). La funzione di registrazione è attiva a partire dalle ore 9:00 del 9 gennaio 2018

 

A partire dalle ore 8:00 del 16 gennaio 2018 sarà possibile compilare la domanda di iscrizione in tutte le sue parti, mediante il modulo online che dovrà essere inviato entro le ore 20:00 del 6 febbraio 2018.

 

Il sistema “Iscrizioni online” avvisa in tempo reale, a mezzo posta elettronica, dell’avvenuta registrazione o delle variazioni di stato della domanda. I genitori possono comunque seguire l’iter della domanda inoltrata attraverso una funzione web.

 

La domanda di iscrizione, rientrando nella responsabilità genitoriale, deve essere sempre condivisa da entrambi i genitori. A tal fine, il genitore che compila il modulo di domanda dichiara di avere effettuato la scelta in osservanza delle disposizioni del codice civile (articoli 316, 337ter e 337quater), che richiedono il consenso di entrambi i genitori.

 

La CM 14659/2017, chiarisce, inoltre, che la compilazione del modulo di domanda d’iscrizione avviene ai sensi delle disposizioni stabilite con il DPR n. 445/2000, riguardante il “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa”.

 

In base alla succitata normativa, i dati riportati nel modulo d’iscrizione assumono, quindi, il valore di dichiarazioni sostitutive di certificazione, rese ai sensi dell’articolo 46 del citato DPR.

 

Viene doverosamente sottolineato, infine, che, in base alle disposizioni previste negli articoli 75 e 76 dello stesso DPR n. 445 del 28 dicembre 2000, le dichiarazioni non corrispondenti a verità, oltre a comportare la decadenza dai benefici, prevedono conseguenze di carattere amministrativo e penale per chi le rilascia.

Fonte: Orizzonte Scuola (www.orizzontescuola.it) - articolo di Giovanna Onnis
avatar
  Subscribe  
Notificami