Iscrizioni per l’anno scolastico 2022/2023: a breve si parte, tutta la procedura

lentepubblica.it • 22 Dicembre 2021

iscrizioni-anno-scolastico-2022-2023-proceduraIscrizioni per l’anno scolastico 2022/2023: a gennaio tutti sulla griglia di partenza per la procedura, ma già si può accedere alla piattaforma online per alcune funzioni.


Dal 4 gennaio 2022 e fino al 28 gennaio 2022 potranno essere presentate le domande di iscrizione attraverso il sistema delle “Iscrizioni on line”.

Tuttavia, già dal 20 dicembre, è possibile iniziare a familiarizzare col sistema, seguendo la procedura di abilitazione alla piattaforma, raggiungibile tramite il sito del Ministero dell’Istruzione. Questo passaggio è infatti propedeutico e fondamentale da affrontare prima di poter effettuare la vera iscrizione.

Iscrizioni per l’anno scolastico 2022/2023: la procedura

Sul sito del Ministero dell’Istruzione è stata adibita un’area interamente dedicata e raggiungibile al seguente indirizzo: https://www.istruzione.it/iscrizionionline/.

Tramite la procedura è possibile presentare le domande di iscrizione al primo anno della scuola primaria, della scuola secondaria di primo e secondo grado e al primo anno dei percorsi di istruzione e formazione professionale erogati dai centri di formazione professionale accreditati dalle Regioni che hanno aderito al sistema “Iscrizioni on line” e dagli istituti professionali presso i quali sono attivati i predetti percorsi in regime di sussidiarietà.

Se si è in possesso di un’identità digitale SPID, CIE o eIDAS, per entrare nell’applicazione basterà cliccare sul pulsante “Accedi al servizio“, posizionato in alto a destra e inserire le proprie credenziali.

Una volta che la piattaforma avrà accertato che si tratta di un primo accesso, l’applicazione chiederà di confermare o integrare i dati di abilitazione al servizio, in parte automaticamente inseriti dal sistema. Una volta superato questo passaggio si potrà quindi già procedere con l’iscrizione; ovviamente dal 4 gennaio 2021 in poi.

L’iscrizione alla scuola statale va effettuata esclusivamente tramite la procedura on line; nel caso di istituzioni scolastiche paritarie la procedura on line si attua esclusivamente per le scuole che hanno deciso di aderire alla modalità telematica, pubblicando il proprio modello di iscrizione suScuola in chiaro”.

Si effettuano on line anche le iscrizioni ai percorsi di istruzione e formazione professionale erogati, in regime di sussidiarietà, dagli istituti professionali nonché dai centri di formazione professionale accreditati dalle Regioni che aderiscono, con apposita convenzione, al sistema delle iscrizioni on line.

Accedendo all’area SIDI “Gestione alunni Utilità Dichiarazione previsione frequenze”, le scuole possono, in modo autonomo, escludere dal procedimento i codici dei plessi per i quali non intendono raccogliere iscrizioni.

Come per gli scorsi anni sul portale SIDI sono disponibili due link:

  • Iscrizioni on Line (Personalizza Modulo) da utilizzare per la personalizzazione del modello;
  • Iscrizioni on Line (Supporto alle famiglie) da utilizzare, durante il periodo delle iscrizioni, per
    inserire le domande per conto di quelle famiglie che non hanno la possibilità di utilizzare il sistema
    on line.

Tale funzione è disponibile, sia per le scuole sia per i CFP, accedendo con l’utenza dell’impiegato di segreteria, all’area SIDI di Gestione Alunni Gestione Iscrizioni.

La Circolare del MIUR

A questo link potete consultare il testo completo della Circolare.

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte:
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments