fbpx

Iscrizioni Scuola 2020/21: le domande possono essere presentate

lentepubblica.it • 7 Gennaio 2020

iscrizioni-scuola-2020-21Sono aperte le iscrizioni alle classi prime delle scuole primarie e secondarie di primo e di secondo grado. Ecco tutto quello che occorre sapere.


Iscrizioni Scuola 2020/21: finalmente si può precedere alla presentazione delle domande.

Ricordiamo che prima di procedere alla trasmissione della domanda di iscrizione, è necessario registrarsi. La procedura di registrazione è disponibile già dallo scorso 27 dicembre.

Scopriamo tutti i dettagli.

Iscrizioni Scuola 2020/21

Le iscrizioni a scuola sono obbligatorie per gli alunni delle classi prime della scuola primaria e della secondaria di I e di II grado. La domanda di iscrizione deve essere inoltrata online anche per i corsi di istruzione dei Centri di formazione professionale nelle regioni che hanno aderito alla procedura (Calabria, Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Umbria e Veneto).

Per le scuole dell’infanzia la procedura rimane invece cartacea. Resta facoltativa l’adesione al sistema di iscrizione online per gli istituti paritari.

Come detto sopra, dalle ore 9.00 del 27 dicembre 2019, le famiglie possono avviare la fase della registrazione al portale delle iscrizioni online. Mentre le domande di iscrizione si possono presentare dalle ore 8.00 del 7 gennaio 2020 alle ore 20.00 del 31 gennaio 2020.

Compilazione della domanda

Il modello di domanda on line è composto da due sezioni:

  • nella prima viene richiesto di inserire i dati anagrafici dell’alunno e altre informazioni necessarie per l’iscrizione;
  • nella seconda vengono richieste informazioni di specifico interesse della scuola prescelta (utili per esempio all’accoglimento delle domande o alla formazione delle classi).

Alcuni dati richiesti sono obbligatori, in quanto necessari per l’iscrizione (prima sezione), altri facoltativi (seconda sezione).

ATTENZIONE

La domanda, una volta inviata alla scuola, non può più essere modificata. In caso occorresse apportare delle modifiche, è necessario contattare la scuola destinataria della domanda che può restituirla, sempre attraverso il portale.

Infine, per i genitori che devono ancora scegliere la scuola è a disposizione la nuova App del portale ‘Scuola in Chiaro’ che permette di accedere con maggiore facilità alle principali informazioni sugli istituti.

A questo link invece potete consultare una guida alla procedura di iscrizione.

 

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami