Legge di Bilancio 2019, gli emendamenti proposti dalla FLC CGIL

lentepubblica.it • 19 Dicembre 2018

legge-di-bilancio-2019-emendamenti-proposti-flc-cgilLegge di Bilancio 2019, gli emendamenti proposti dalla FLC CGIL alle Commissioni parlamentari: tutti i dettagli.


Legge di bilancio 2019: la FLC CGIL propone emendamenti alle Commissioni parlamentari. Scuola, Università, Ricerca, AFAM hanno bisogno di massicci investimenti pubblici linea con la media europea. Occorre stanziare le necessarie risorse per il Contratto istruzione e Ricerca 2019-21: assolutamente insufficienti quelle previste nel disegno di legge.

 

La FLC CGIL ha inviato ai Presidenti e ai Gruppi parlamentari delle Commissioni Cultura, scienze e istruzione della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica le sue proposte di emendamento al testo della legge di bilancio 2019.

 

La sostanza delle richieste di modifica al testo in discussione riguarda gli investimenti per l’intero sistema di Istruzione e Ricerca per invertire la tendenza negativa di questi ultimi anni, a vantaggio dell’ampliamento dell’offerta formativa e della ricerca, attraverso l’estensione del tempo pieno  e prolungato, aumento degli organici, superamento del precariato in tutti i settori della conoscenza, sostegno agli alunni con disabilità, aumenti dei fondi per garantire il diritto allo studio e altro ancora.

 

Netta la richiesta di eliminare ogni tentativo per introdurre pesanti discriminazioni in materia di istruzione attraverso la cosiddetta autonomia differenziata.

 

In materia contrattuale la FLC CGIL richiede, in linea con le rivendicazioni delle Confederazioni sindacali, uno stanziamento adeguato di risorse per il triennio 2019-21, essendo ben lontano dalle necessità quanto previsto dall’attuale testo in discussione in Parlamento. Su quest’ultimo tema chiediamo l’allineamento dei nostri salari alla media europea.

 

Fonte: FLC CGIL - Federazione Lavoratori della Conoscenza
avatar
  Subscribe  
Notificami