fbpx

Manca il personale: Scuole ancora chiuse a Ustica. E non è un caso isolato

lentepubblica.it • 25 Settembre 2019

manca-personale-scuole-ancora-chiuse-usticaOgni anno c’è sempre più carenza negli Istituti e quest’anno si è raggiunto il paradosso: manca il personale e le Scuole sono ancora chiuse. Il caso più eclatante a Ustica, isola a largo di Palermo.


Manca il personale: Scuole ancora chiuse a Ustica.

E non è un caso isolato.

In parecchi istituti, infatti, c’è sempre una maggiore carenza di insegnanti e personale Ata. E così l’unico risultato è il seguente: si nega ai ragazzi il diritto allo studio.

Manca il personale: Scuole ancora chiuse a Ustica

Il caso più emblematico è quello delle scuole dell’isola di Ustica, al largo delle coste palermitane.

I 115 alunni dell’istituto superiore, della scuola media elementare e dell’infanzia sono rimasti a casa. Nonostante praticamente nel resto d’Italia tutti i loro coetanei stiano regolamente frequentando le ore di lezione.

In pratica nelle Scuole non sono stati nominati i tre assistenti amministrativi mentre dei previsti sette collaboratori scolastici ce ne sono solo due.

Con questi numeri i plessi non possono essere aperti. Nonostante gli incontri in provveditorato la situazione non si è sbloccata. E inoltre pare che non ci sia personale Ata disposto a trasferirsi nell’isola.

La protesta dei genitori degli Studenti

E per questo motivo le mamme e i papà degli alunni hanno deciso di indire un corteo: assieme ai loro figli scenderanno in piazza domani per protestare contro “un diritto negato”, quello all’istruzione.

Da stamattina infatti è previsto un concentramento davanti alla Scuola Favaloro in largo Padiglione. Da qui il corteo di mamme e studenti percorrerà le piazze Umberto I e Capitano Vito Longo per arrivare alla sede centrale della scuola in via Petriera.

Infine la protesta è supportata anche di consiglieri comunali di minoranza di Ustica, Renato Mancuso, Vittoria Salerno e Tania Licciardi.

“Chiediamo un consiglio comunale straordinario e urgente in seduta aperta perché la nostra comunità non è più disposta a tollerare che gli venga negato uno dei diritti fondamentali della Costituzione: La scuola è aperta a tutti”,

Non è un caso isolato

Accade anche altrove infatti, anche se per motivi diversi.

A Frosinone, ad esempio, una Scuola non ha il personale ATA sufficiente per un problema informatico.Infatti per questo motivo non si riesce ad assumere e individuare le figure mancanti.

Il preside ha avviato personalmente le selezioni. Forse la riapertura delle selezioni è prevista per giovedì.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Rosa Venticinque Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Rosa Venticinque
Ospite
Rosa Venticinque

Scusate, ma come mai se la scuola di Ustica ha problemi a reperire personale scrive sul proprio sito che non si accettano più domande di Messa a Disposizione? Hanno stabilito una scadenza al 23 settembre quando invece le domande di Messa a Disposizione per loro natura non hanno scadenza, si possono fare in qualunque momento dell’anno scolastico. Qui c’è qualcosa che non va.