Mobilità ATA 2019 2020, gli esiti saranno pubblicati a breve

lentepubblica.it • 2 Luglio 2019

mobilita-ata-2019-2020-esitiMobilità ATA 2019 2020, gli esiti saranno disponibili e messi online nei prossimi giorni. Ecco l’avviso diffuso dal MIUR.


Mobilità ATA 2019 2020: esiti subiscono slittamento. A seguito della proroga delle chiusura delle aree, sono slittati infatti gli esiti dei trasferimenti/passaggi del personale ATA.

Il MIUR ha comunicato ai sindacati per le vie brevi che la pubblicazione degli esiti dei trasferimenti/passaggi del personale ATA, attesa per il 1° luglio, è slittata al 5 luglio a seguito della proroga della chiusura delle aree.

Ricordiamo che già lunedì 24 Giugno il Ministero dell’Istruzione ha reso noti i risultati della mobilità del personale docente per il prossimo anno scolastico 2019/2020.

La mobilità del personale docente, educativo ed ATA(amministrativo, tecnico e ausiliario) della scuola è regolata dal contratto collettivo nazionale integrativo. Il CCNI per il triennio 2019-2022 è stato sottoscritto in via definitiva il 6 marzo 2019.

L’accordo sul testo raggiunto dopo un impegnativo confronto che ha visto soddisfatte quasi in toto le richieste presentate unitariamente dai sindacati.

Il nuovo contratto integrativo regolerà tutte le procedure della mobilità per i prossimi tre anni scolastici.

La possibilità di presentare domanda di mobilità, invece, rimane garantita ogni anno.

Chi è già accreditato per la presentazione di precedenti istanze può utilizzare le medesime credenziali (verificare che l’indirizzo di posta elettronica indicato sia funzionante e che la casella non sia piena). Chi non si è mai registrato può farlo fin da ora.

I modelli per la dichiarazione dei servizi e della continuità sono contenuti nell’ordinanza ministeriale. Inoltre, altri documenti si devono presentare per autocertificare i requisiti e si devono indicare nella domanda stessa. I principali sono: dichiarazione personale che contiene tutte le altre autocertificazioni, dichiarazione del diritto al punteggio aggiuntivodichiarazione del diritto alla precedenza legge 104/92.

Fonte: FLC CGIL - Federazione Lavoratori della Conoscenza
avatar
  Subscribe  
Notificami