Mobilità Docenti: termini per modifica e cancellazione domande

lentepubblica.it • 16 Maggio 2016

istanze assunzioni fase CLa domanda compilata su Istanze online e inserita mediante digitazione del codice personale, risulterà, al termine dell’inserimento, salvata in modalità automatica nel sistema, e potrà essere visualizzata, aggiornata, stampata e cancellata selezionando gli appositi pulsanti che si trovano in corrispondenza della domanda stessa.

 

Capita spesso che il docente in seguito all’invio della domanda abbia dei ripensamenti o si renda conto di aver commesso errori nella compilazione o di aver dimenticato di inserire dati importanti. E’ possibile rimediare a questo se i termini per la presentazione della domanda non sono ancora scaduti.

 

Anche dopo l’invio della domanda è possibile, infatti, previo annullamento dell’invio e fino alla data di disponibilità dell’istanza, rientrare nella domanda per modificarla o cancellarla. Con l’annullamento dell’invio la domanda torna nello stato di

 

Come si può annullare l’invio della domanda?

 

E’ possibile annullare l’invio della domanda, entro I termini previsti, con il tasto “annulla invio”. In seguito all’annullamento dell’invio, la domanda viene eliminata dall’archivio e la copia della domanda nello stato “inviato”, viene sostituita con una copia della domanda con lo stato “Invio Annullato”. Tale copia viene ricoperta in seguito ad un successivo invio.

 

Come si può modificare la domanda già inviata?

 

Per modificare la domanda già inviata è necessario annullare l’invio, rientrare nella domanda e con il tasto “aggiorna” apportare le modifiche e correzioni necessarie. Con l’annullamento, la domanda torna nello stato di “bozza”, quindi dopo l’aggiornamento è necessario un nuovo invio per il quale sarà sempre richiesto il codice personale.

 

E’ utile chiarire che il docente potrà ripetere questa operazione di annullamento invio – aggiornamento domanda e ulteriore invio, tutte le volte che risulti necessario e sino alla scadenza per la sua presentazione, quindi fino al 30 maggio.

 

E’ consigliabile, comunque, non aspettare l’ultimo giorno per effettuare eventuali modifiche o correzioni alla domanda poiché eventuali problemi di connessione o blocco temporaneo del sistema su Istanze online potrebbero impedire l’invio definitivo della domanda

 

Come si può cancellare la domanda già inviata?

 

Per cancellare una domanda già inviata, è necessario prima annullarne l’invio e successivamente attivare il pulsante “Cancella” .

 

Segue la richiesta di conferma della cancellazione con il seguente messaggio:

 

Si vuol procedere con la cancellazione?” Sì No

 

Per confermare si deve selezionare , mentre di deve selezionare No per annullare l’operazione.

 

Per confermare la cancellazione della domanda è necessario inserire il codice personale e premere il tasto “Conferma”.

Fonte: Orizzonte Scuola (www.orizzontescuola.it) - articolo di Giovanna Onnis
avatar
  Subscribe  
Notificami