NoiPA, Cedolino Febbraio 2019: le date di accredito dello stipendio

lentepubblica.it • 11 Febbraio 2019

noipa-cedolino-febbraio-2019NoiPA, Cedolino Febbraio 2019: ecco le date di accredito dello stipendio, con il calendario dell’esigibilità del cedolino.


Come comunicato dal ministero sul sito NoiPa e sui suoi canali social, la novità dello stipendio di febbraio è il ritorno dell’elemento perequativo, cioè quella somma di denaro, compresa tra i 15 ed i 20 euro, prevista dal governo Gentiloni per consentire un aumento medio di circa 85 euro lordi per il personale della Scuola con reddito più basso.

 

Inoltre a febbraio c’è anche il conguaglio (a debito o a credito), quindi è probabile che l’importo del proprio stipendio di febbraio sarà quasi per tutti differente rispetto agli altri mesi.

 

NoiPA Cedolino Febbraio 2019, calendario accredito

 

Come di consueto ecco il calendario con le date di accredito stipendio e perequazione per il mese di febbraio 2019.

 

  • Venerdì 22 febbraio: rata ordinaria;
  • Mercoledì 27 febbraio: rata ordinaria esclusivamente per il comparto Sanità;
  • Giovedì 28 febbraio: relativamente alla Emissione Urgente e Speciale.

 

La data di accredito della rata ordinaria dovrebbe infatti essere anticipata al 22 febbraio. Normalmente, la data di accredito cade il giorno 23, che però a febbraio è un sabato. Per questo, quando il 23 è un festivo o un prefestivo, l’emissione è anticipata al primo giorno utile, ovvero, in questo caso, venerdì 22 febbraio.

 

Le informazioni presenti sul cedolino che, non avendo limiti di spazio può presentare più pagine virtuali per l’esposizione dei dettagli di pagamento e/o ritenute, sono organizzate secondo una struttura standard:
  • prima pagina, con informazioni riepilogative  quali ad esempio dati anagrafici, competenze fisse ed accessorie, dati relativi alle ritenute e alle detrazioni, imponibile, Irpef ecc..
  • seconda pagina, con elementi di dettaglio caratterizzanti le informazioni riepilogative contenute nella prima pagina e importi progressivi
  • terza pagina (se presente), con eventuali informazioni aggiuntive per l’amministrato

 

Tutte le pagine del cedolino elettronico sono inoltre dotate di Codici Grafici Bidimensionali, che garantiscono la provenienza e l’inalterabilità del documento dematerializzato.

 

Per maggiori dettagli sul cedolino potete consultare il nostro approfondimento.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami