NoiPA, detrazioni fiscali per figli fino a 24 anni: come beneficiarne?

lentepubblica.it • 8 Gennaio 2019

noipa-detrazioni-fiscali-figliNoiPA, detrazioni fiscali nel 2019 per figli fino al 24mo anno di età. Come si può beneficiare della misura?


Dal 01/01/2019 i genitori possono godere della detrazione fiscale se il figlio non ha superato i 24 anni di età e non  possiede un reddito complessivo annuo lordo (al lordo oneri deducibili) superiore a  €  4.000

 

Per avere diritto alle detrazioni fiscali per i figli fiscalmente a carico si deve inviare richiesta detrazioni on line utilizzando le funzioni NOIPA (se in servizio) oppure INPS (se in pensione)

 

Si riporta una scheda del prof. Renzo Boninsegna sull’argomento.

 

NoiPA, detrazioni fiscali per figli

 

La funzionalità on-line, che può sostituire la modalità tradizionale, consente all’utente di trasmettere la richiesta direttamente da un qualsiasi PC connesso a Internet, senza recarsi presso l’ufficio competente, e di ottemperare agli obblighi previsti dalla normativa vigente in materia.

 

In base alla legislazione attuale, infatti, tutti i lavoratori dipendenti hanno il diritto di ricevere le detrazioni fiscali, comunicando i dati relativi ai familiari a carico, al proprio sostituto d’imposta. Per consultare la normativa disponibile in materia clicca qui.

 

Attraverso il self service, è possibile:

 

– visualizzare l’elenco delle detrazioni presentate esclusivamente tramite self-service, ricercate per anno di interesse;

– inviare una nuova richiesta di detrazione, inserendo il numero e i dati anagrafici dei familiari a carico;

– verificare in ogni momento lo stato della richiesta con il relativo dettaglio.

 

Si precisa, inoltre, che l’inserimento di una domanda di detrazione sostituisce, a partire dal mese di decorrenza scelto, la precedente comunicazione effettuata tramite self-service, nonché le detrazioni già presenti nella banca dati del sistema NoiPA.

 

Chi, quando e dove

 

Il self service “Detrazioni familiari a carico” è disponibile in qualsiasi momento per gli amministrati gestiti dal sistema NoiPA, nella sezione “Self service” della propria area riservata.

 

Per utilizzare il servizio dunque è necessario disporre delle credenziali di accesso al portale NoiPA (codice fiscale e password) oppure della Carta Nazionale dei Servizi; se si accede con codice fiscale e password, accertarsi di essere in possesso del codice PIN (riservato e identificativo del singolo amministrato) che dovrà essere inserito per convalidare le operazioni effettuate. Per conoscere tutte le informazioni relative al codice PIN vai alla pagina “PIN“.

Fonte: SNALS Verona - Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola
avatar
  Subscribe  
Notificami