fbpx

Organici di fatto e di diritto: chiarimenti sui posti di potenziamento

lentepubblica.it • 20 Luglio 2016

organico di potenziamentoCome già indicato nei giorni scorsi, nonostante i movimenti del personale docente si concluderanno solo il 13 agosto, le scuole sono già state allertate per la predisposizione dell’organico di fatto.

 

L’Ufficio Scolastico di Vicenza apre alla discrezionalità del Dirigente Scolastico nell’assegnazione dei posti di organico di diritto e potenziamento, scrivendo

 

“Si precisa che nel modello vanno indicati i potenziamenti per intero a prescindere da quanto verrà eventualmente deciso dal Dirigente, cioè l’indicazione deve rispettare i posti di potenziamento assegnati. ”

 

Ci vengono segnalati infatti molti casi in cui i docenti di ruolo già titolari nella scuola hanno richiesto di poter avere una cattedra mista, qualche ora in classse e qualche ora da dedicare alla progettualità (e alle supplenze). Al momento le assegnazioni sono ancora solo virtuali, le carte si scoprianno ad inizio settembre, ad andar bene.

 

Ad esempio l’Ufficio Scolastico di Torino informa che le operazioni di definizione dell’organico di diritto del personale docente delle istituzioni scolastiche sono concluse e pertanto è necessario procedere, in attesa dell’emanazione della C.M. e del decreto interministeriale previsto dal comma 69 dell’art. 1 della Legge 107/2015, al relativo adeguamento dell’organico di diritto alle situazioni di fatto. Come procedere.

 

Incremento numero di classi. Si conferma, per l’anno scolastico 2016/2017, la competenza del Dirigente Scolastico nel disporre, con provvedimento motivato, incrementi del numero delle classi e ciò nel caso in cui sussistano inderogabili necessità relative all’aumento effettivo del numero degli alunni rispetto alle previsioni, secondo i parametri e i criteri di cui al D.P.R. 81/2009.

 

Per quanto riguarda la richiesta di autorizzazione di nuove classi, i Dirigenti Scolastici dovranno procedere ad un’attenta e responsabile analisi della serie storica degli scostamenti tra il numero degli alunni iscritti e quello degli alunni effettivamente frequentanti, al fine di non incorrere in quantificazioni erronee e di evitare che, con l’inizio delle lezioni, l’effettiva consistenza degli alunni risulti inferiore alla previsione, con conseguenti oneri ingiustificati per l’erario.

 

Accorpamento classi. Si richiama l’attenzione sulla disposizione dell’art. 2 della legge n. 268 del 22 novembre 2002, concernente l’obbligo, per i dirigenti scolastici di disporre gli accorpamenti di classi allorché il numero degli alunni, accertato successivamente alla definizione dell’organico di diritto, risulti inferiore a quello preventivato e non giustifichi, pertanto, tutte le classi autorizzate.

 

Non sono ammessi sdoppiamenti né istituzioni di nuove classi dopo l’inizio del nuovo anno scolastico.

 

Pubblichiamo gli organici di diritto pubblicati sul sito degli uffici provinciali e i posti residui dopo i trasferimento della fase provinciale. L’elenco sarà aggiornato man mano che avverranno le pubblicazioni.

 

 

 

ABRUZZO

 

Chieti – disponibilità II grado organico I grado

 

Pescara – II grado I grado

 

Teramo – residui I grado  diritto II grado

 

 

LAZIO

 

Frosinone sostegno II grado

 

Latina – sostegno

 

Roma – Organico II grado 

 

Rieti – secondaria II grado residui I grado organico potenziamento I grado residui II grado cdc esubero II grado

 

Viterbo –  sostegno II grado 

 

 

 

LOMBARDIA 

 

Bergamo – organico infanzia – organico di diritto e potenziamento primaria – disponibilità infanzia e primaria dopo i trasferimenti organico di diritto II grado

 

Brescia – organico di II grado con potenziamento residui II grado 

 

Como – posti disponibili infanzia e primaria dopo i trasferimenti residui I grado residui II grado

 

Cremona – organico II grado residui I grado potenziamento

 

Lodi – organico infanzia – posti disponibili infanzia – organico primaria – disponibilità infanzia e primaria – organico I grado organico II grado e potenziamento disponibilità II grado

 

Mantova – organico infanzia – organico I grado – disponibilità infanzia e primaria dopo i movimenti – diritto I grado – residui I grado

 

Milano – organico II grado classi di concorso in esubero II grado classi di concorso in esubero I grado

 

Pavia –  disponibilità  primaria dopo i movimenti – organico di diritto e potenziamento primaria – organico scuola infanzia – posti residui infanzia organico II grado residui primo grado organico II grado disponibilità II grado residui II grado

 

Sondrio – organico I grado  – posti residui scuola primaria – posti residui infanzia – organico primaria – organico infanzia organico II grado residui primo grado disponibilità II grado residui II grado  esuberi II grado

 

Varese – residui I grado disponibilità II grado diritto infanzia diritto primaria diritto I grado diritto II grado

 

 

 

PIEMONTE

 

Alessandria II grado

 

Asti I gradoII grado – sostegno residui I grado residui II grado

 

Biella – disponibilità ogni ordine e grado residui II grado 

 

Cuneo – organico diritto I grado potenziamento I grado – organico primaria – potenziamento primaria – diritto infanzia organico II grado Organico sostegno e potenziamento posti disponibili II grado

 

Novara  – II grado

 

Torino diritto I grado – Potenziamento II grado – 

 

Verbano-Cusio-Ossola –  diritto II grado residui I grado residui II grado cdc in esubero II grado

 

 

 

VENETO

 

Belluno – organico infanzia residui infanzia I grado residui primaria organici II grado residui I grado

 

Padova – organico I grado potenziamento I grado diritto II grado ripartizione potenziamento

 

Rovigo –   organico diritto sostegno

 

Treviso – residui infanzia – organico I grado  – diritto infanzia e primaria – organico diritto e potenziamento II grado residui I grado

 

Venezia – residui infanzia – residui primaria

 

Verona – residui I grado residui II grado esubero II grado

 

Vicenza – organico I grado e potenziamento – organico infanzia  – organico di II grado II grado rettifica – disponibilità diritto II grado

 

 

 

TOSCANA

 

Arezzo – residui II grado

 

Lucca – organico I grado organico primaria organico infanzia potenziamento II grado potenziamento I grado

 

Massa Carrara  – residui I grado disponibilità II grado

 

Pistoia – organico I grado organico primaria II grado

 

Prato – organico II grado disponibilità II grado potenziamento I grado residui infanzia residui primaria

 

Siena – organico II grado organico di potenziamento potenziamento corretto

 

 

 

CAMPANIA

 

Avellino residui primaria II grado

 

Benevento  organico scuole di ogni ordine e grado

 

Caserta potenziamento I grado

 

Napoli diritto e potenziamento Napoli

 

 

 

PUGLIA 

 

Bari potenziamento I grado

 

Brindisi – residui infanzia e primaria diritto II grado I grado

 

 

 

SARDEGNA

 

Cagliari residui primaria

 

Nuoro residui I grado disponibilità II grado

 

Oristano residui I grado disponibilità II grado residui II grado organico II grado con potenziamento Decreto n. 4141 del 06 luglio 2016 Prospetto 1Prospetto 2PotenziamentoSostegno

 

Sassari organico I grado II grado disponibilità II grado

 

 

 

SICILIA

 

Agrigento – organico di diritto ogni ordine e grado residui I grado

 

Caltanissetta – Organico I grado II grado disponibilità I grado

 

Catania – Organico I grado organico primaria organico infanzia residui I grado disponibilità II grado diritto II grado

 

Enna – I grado II grado disponibilità II grado I grado con potenziamento residui I grado

 

Messina – I grado – II grado

 

Ragusa – organico scuole di ogni ordine e grado rettifica I grado

 

Siracusa – diritto I grado diritto II grado diritto infanzia disponibilità I grado

 

Trapani – organico II grado  residui I grado disponibilità II grado residui II grado

 

 

 

FRIULI VENEZIA GIULIA

 

Pordenone – organico I grado organico infanzia II grado residui II grado

 

Udine – residui I ciclo diritto II grado cdc in esubero II grado

 

 

 

CALABRIA

 

Catanzaro – residui I grado organico infanzia organico primaria I grado II grado

 

Cosenza – potenziamento II grado residui I grado

 

Crotone – organico I grado organico primaria II grado

 

Reggio Calabria – residui I grado organico II grado disponibilità II grado residui II grado potenziamento I grado disponibilità sostegno

 

Vibo Valentia – organico II grado

 

 

 

EMILIA ROMAGNA

 

Bologna – organico II grado

 

Forlì-Cesena – organico I grado  Organico II grado

 

Ferrara –  organico di II grado disponibilità II grado

 

Modenaresidui I grado disponibilità II grado diritto II grado

 

Parma – disponibilità II grado

 

Piacenza – II grado

 

Ravenna – disponibilità II grado 

 

 

 

MOLISE

 

tabella ripartizione organico diritto e potenziamento II grado  potenziamento II grado e sostegno organico regionale potenziamento I grado

 

Campobasso – residui I grado disponibilità II grado organico I grado organico II grado

 

Isernia – organico I grado organico II grado disponibilità II grado

 

 

 

MARCHE

 

Pesaro – organico I grado residui I grado disponibilità II grado

 

 

 

PUGLIA

 

Bari organico II grado

 

Foggia – disponibilità II grado

 

Lecce – organico II grado potenziamento 

 

 

 

UMBRIA

 

Perugia organico infanzia primaria secondaria

 

Terni disponibilità II grado organici ogni ordine e grado

 

 

 

BASILICATA

 

Matera potenziamento II grado

 

Potenza organico di II grado

 

 

 

TRENTINO

 

Trento  classi di concorso in esubero I e II grado residui I e II grado

 

 

Fonte: Orizzonte Scuola (www.orizzontescuola.it)
avatar
  Subscribe  
Notificami