fbpx

Organici Docenti e ATA: vademecum su relazioni sindacali di istituto

lentepubblica.it • 9 Maggio 2016

relazioni sindacaliUn vademecum sugli organici docenti e Ata finalizzato alla gestione delle relazioni sindacali di istituto tra Rappresentanze Sindacali Unitarie (RSU) e dirigente scolastico. Si tratta di un argomento che merita la massima attenzione da parte delle componenti scolastiche per le interconnessioni esistenti tra lavoro, professionalità e contrattazione. Rivendicare in tutte le scuole l’adeguatezza dell’organico docenti e Ata è un impegno di primaria importanza per un’organizzazione come la nostra, la Federazione dei lavoratori della Conoscenza: non si tratta solo di garantire piena occupazione ai precari a rischio di espulsione per i rigori normativi della legge 107/15 o per i tagli della legge di stabilità, ma anche per contraddire l’impostazione fallace di chi pensa che l’attribuzione dell’organico di diritto, ora dell’autonomia, sia la soluzione attesa che chiude definitivamente la partita.

 

Per questo, la nostra battaglia orientata ad ottenere adeguatezza e stabilità degli organici prosegue. La scuola non può affrontare con un minimalismo di risorse un massimalismo dibisogni: l’integrazione degli alunni con disabilità, il tempo-scuola esteso, i problemi sociali, la riduzione del divario degli apprendimenti tra nord e sud, la sicurezza degli edifici, l’accoglienza, la cura e la salubrità dei locali, la sostituzione dei colleghi assenti, l’invasione delle pratiche amministrativo-burocratiche, la statizzazione degli istituti comunali e provinciali e tutte le emergenze formative ed educative che pensano di trovare soluzione dentro le aule.

 

In questa direzione, mettere sul binario giusto la discussione negli organismi collegiali e sindacali è fondamentale per condividere l’analisi dei problemi, riportando ad una visione collettiva la praticabilità delle risposte.

Fonte: FLC CGIL - Federazione Lavoratori della Conoscenza
avatar
  Subscribe  
Notificami