Ruba password Registro Elettronico e cancella le assenze: beccato uno studente

lentepubblica.it • 15 Marzo 2018

password-registro-elettronicoAccaduto a Verona: ha rubato la password del registro elettronico per cancellare le assenze direttamente dal registro di classe. La studente è stata beccata, ma tra ragazzi non è un caso isolato.


Un’assenza ingiustificata, molto probabilmente all’insaputa della famiglia, oltre che della scuola. Così la studentessa ha pensato di cancellarla direttamente dal registro di classe. La furbata, però, è stata scoperta nei giorni scorsi. E la pena è stata esemplare. Una settimana di «sospensione» con obbligo di frequenza.

 

Oltre al normale orario scolastico, infatti, la ragazza si è dovuta sorbire diverse ore extra di «lavori socialmente utili». Attività che hanno incluso pulizie di aule e laboratori in compagnia dei collaboratori scolastici.

 

Questo di Verona non è affatto un caso isolato. A Zanè, in provincia di Vicenza, alcuni studenti di una classe delle medie entrano in possesso della password del registro elettronico di una docente. E alterano i voti nel registro elettronico. Già che c’erano, si sono inventati anche delle note di biasimo per qualche compagno antipatico.

 

Così è emersa l’azione di pirateria informatica. Della questione sono stati informati i carabinieri della compagnia di Thiene.

 

 

Il registro elettronico è stato anche protagonista di altre controversie. A Catania, all’istituto Majorana, cinque docenti sono stati sospesi dalla dirigente scolastica per non aver utilizzato il registro elettronico. Le aule, nel caso specifico, sono però sprovviste di PC. Un altro caso che attende ancora una risposta certa.

 

L’accesso al registro elettronico avviene attraverso un codice scuola, un nome utente e una password. Ogni utente (docente, genitore, studente) possiede un nome utente e una password personale che devono essere attivati e comunicati dalla scuola al diretto interessato.

 

La comunicazione dei codici di accesso al registro viene effettuata nel seguente modo:

  • Docente: il codice utente (username infoschool) e la password (password infoschool) si trovano all’interno dell’area riservata del sito di istituto, all’interno della sezione “il mio profilo” raggiungibile dal menù utente;
  • Studente: il codice utente (username infoschool) e la password (password infoschool) si trovano all’interno dell’area riservata del sito di istituto, all’interno della sezione “il mio profilo” raggiungibile dal menù utente;
  • Genitore: il codice utente e la password sono consegnati in cartaceo al diretto interessato o, su autorizzazione del genitore, allo studente che provvede a consegnarli al genitore.

 

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami