lentepubblica

Piano estate scuola 2022: le scuole rimarranno aperte anche quest’estate

lentepubblica.it • 16 Maggio 2022

piano estate scuola 2022Anche nel 2022 verrà attivato il Piano estate, che prevede l’apertura della scuola anche nella stagione estiva. Vediamo di cosa si tratta nello specifico.


Piano estate scuola 2022: il Ministero dell’Istruzione ripropone il progetto “Piano estate” per l’apertura della scuola nella stagione estiva.
Dopo il successo dell’edizione precedente, il Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, ha annunciato il ritorno dell’iniziativa anche per il 2022.

Nei dati diffusi dal Ministero, nel 2021 sono state circa 7000 le scuole, sia pubbliche che private, ad aderire al progetto Piano estate. Alcune scuole sono riuscite a coinvolgere gli enti territoriali del terzo settore, per implementare le attività e i laboratori scolastici nella stagione estiva.

Ma vediamo quali sono gli obiettivi di quest’anno.

Piano estate scuola: gli obiettivi del 2022

Il progetto Piano estate prevede l’apertura degli istituti scolastici, durante la stagione estiva, per poter far svolgere alcune attività agli studenti, recuperando, in questo modo, il tempo per la socialità che non c’è stato durante gli anni della pandemia.

Tra le attività proposte, ci saranno:

  • Laboratori d’arte e di musica;
  • Sport;
  • Corsi di scrittura creativa;
  • Giochi matematici.

L’obiettivo di quest’anno è soprattutto quello di aumentare l’integrazione degli studenti ucraini arrivati in Italia, dopo lo scoppio della guerra nel loro Paese.

Proprio per loro, verranno indetti

  • Corsi d’intensificazione dell’insegnamento dell’italiano;
  • Lezioni in DAD organizzate da insegnanti ucraini;
  • Attività di educazione alla cittadinanza e al digitale;
  • Attività d’integrazione sul territorio.

Piano estate scuola 2022: come si svolgerà

piano estate scuola 2022Il Piano estate 2022 per le scuole si svolgerà in tre fasi:

  • Prima fase (giugno 2022): rinforzo e potenziamento delle competenze disciplinari e relazionali, con riferimento all’accoglienza, all’inserimento e all’alfabetizzazione linguistica degli studenti provenienti da contesti migratori, con particolare attenzione ai profughi ucraini;
  • Seconda fase (luglio e agosto 2022): rinforzo e potenziamento delle competenze disciplinari e della socialità, nei contesti di “scuola aperta”, “scuola all’aperto” e spazi di comunità territoriale;
  • Terza fase (settembre 2022): rinforzo e potenziamento delle competenze disciplinari e relazionali, con introduzione al nuovo anno scolastico e familiarizzazione coi gruppi di pari, nel contesto scolastico.

Le risorse a disposizione

Le risorse stanziate per il Piano estate scuola 2022 ammontano a circa 280 milioni di euro, di cui

  • 179 milioni derivanti dai PON per la scuola;
  • 99 milioni dai fondi PON relativi a progetti già candidati e approvati dalle scuole;
  • 2 milioni provenienti dal contrasto del fenomeno del cyberbullismo;
  • 700mila euro per l’accoglienza dei minori stranieri.

Inoltre, quest’anno sarà creata una sezione, all’interno della piattaforma Help Desh Amministrativo Contabile, chiamata “La Scuola d’Estate 2022”, che permetterà ai dirigenti scolastici e agli assistenti amministrativi di dare assistenza nella gestione del Piano alle scuole.

Sarà disponibile anche il servizio IDEArium, messo a disposizione dal Ministero dell’Istruzione. Il servizio è rivolto alle scuole, che potranno servirsi del crowdfunding, per trovare donatori privati che vogliano contribuire economicamente all’iniziativa.

0 0 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments