Promozione del Trasporto Scolastico Sostenibile: il Decreto è in Gazzetta Ufficiale

lentepubblica.it • 21 Dicembre 2020

promozione-trasporto-scolastico-sostenibileArriva in G.U. il Decreto del Ministero dell’Ambiente che vuole incentivare la Promozione del Trasporto Scolastico Sostenibile.


È in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – Serie Generale n. 311 del 16 dicembre 2020 – il Decreto ministeriale n. 222 del 28 ottobre 2020, attuativo delle disposizioni per la promozione del trasporto scolastico sostenibile di cui all’articolo 3 del decreto-legge 14 ottobre 2019, n. 111, convertito con modificazioni dalla legge 12 dicembre 2019, n. 141.

Promozione del Trasporto Scolastico Sostenibile

Il decreto, in allegato alla fine dell’articolo, stabilisce le modalità di finanziamento di progetti per la realizzazione o l’implementazione del servizio di trasporto scolastico con mezzi di trasporto ibridi o elettrici:

  • per i bambini della scuola dell’infanzia statale e comunale
  • e per gli alunni delle scuole statali del primo ciclo di istruzione

I progetti possono essere presentati da:

  • singoli Comuni, con popolazione superiore a 50.000 abitanti, interessati dalle procedure di infrazione comunitaria n. 2014/2147 del 10 luglio 2014 e/o n. 2015/2043 del 28 maggio 2015 per la non ottemperanza dell’Italia agli obblighi previsti dalla direttiva 2008/50/CE sulla qualità dell’aria.

La domanda di ammissione a finanziamento deve essere trasmessa esclusivamente per via telematica all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata mobilitasostenibile@pec.minambiente.it entro e non oltre il giorno 15 aprile 2021.

La domanda va trasmessa dai soggetti presenti nell’Allegato 1 al Decreto allegando la seguente documentazione:

  • un unico progetto operativo di dettaglio
  • poi un piano degli spostamenti casa-scuola elaborato per ciascuna sede scolastica interessata dalle nuove linee di trasporto scolastico
  • e poi la rappresentazione cartografica a scala adeguata del tracciato (andata + ritorno) di ciascuna nuova linea di trasporto, con indicazione della relativa lunghezza, dei capilinea e di eventuali fermate intermedie;
  • la deliberazione di Giunta comunale o di Consiglio comunale del comune istante, o la determinazione del dirigente responsabile dell’ufficio comunale competente che:
    • approva il progetto operativo
    • inoltre attesta che il comune non beneficia di altri finanziamenti provenienti da soggetti pubblici o privati per la realizzazione del progetto oprativo
    • e infine attesta l’impegno del comune a procedere alla gestione ealla manutenzione ordinaria e straordinaria delle previste fornituree infrastrutture con risorse a proprio carico e non incluse nel costo complessivo del progetto.

Documenti utili

A questo link il testo completo del Decreto.

Invece, a questo link, l’allegato 1 al sopra citato Decreto.

 

5 2 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments