lentepubblica


Proroga per l’aggiornamento delle graduatorie provinciali di supplenza 2024

lentepubblica.it • 11 Giugno 2024

proroga-attestazioni-oiv-2023Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha deciso di deliberare una proroga per la presentazione delle domande per l’aggiornamento 2024 delle graduatorie provinciali di supplenza.


Questo aggiornamento riguarda le liste di insegnanti disponibili per coprire temporaneamente le assenze nelle scuole.

Le graduatorie, stabilite dalla legge 3 maggio 1999 n. 124, hanno una durata di due anni e sono suddivise in due categorie: una per il personale abilitato e una per il personale non abilitato.

Proroga termine per l’aggiornamento delle graduatorie provinciali di supplenza 2024

Questa disposizione è stata adottata per venire incontro alle richieste della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI) al fine di garantire la conclusione dei percorsi di abilitazione in corso. In seguito a questa decisione, il termine per la presentazione delle istanze è stato prorogato fino al 24 giugno prossimo.

Per il biennio 2024/2026, chiunque sia interessato può presentare una nuova domanda, aggiornare quella già presentata nel 2022 o, nel caso in cui non ci siano cambiamenti nei propri titoli, semplicemente confermare la precedente iscrizione senza dover presentare una nuova istanza. Tuttavia, è consigliabile presentare una nuova domanda se si possiedono titoli che stanno per scadere. È importante dichiarare nuovamente i titoli di preferenza, come richiesto dall’articolo 5 del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487, barrando le caselle appropriate nella sezione dedicata della domanda. Se ciò non avviene, i titoli di preferenza non saranno confermati nelle graduatorie provinciali delle supplenze.

Nella stessa domanda è poi possibile indicare le scuole presso le quali si desidera essere inseriti nelle graduatorie d’istituto di seconda e terza fascia.

Nel secondo anno di validità delle graduatorie, chi otterrà entro il 30 giugno l’abilitazione e/o la specializzazione sul sostegno avrà la possibilità di iscriversi in elenchi aggiuntivi della prima fascia. Per maggiori dettagli si rimanda al link relativo alla procedura di aggiornamento delle graduatorie provinciali delle supplenze per il biennio 2024/2026.

E infine per quanto riguarda l’anno scolastico in corso, 2023/2024, i posti disponibili per il sostegno saranno assegnati con contratti a tempo determinato ai docenti inclusi nella prima fascia delle graduatorie provinciali delle supplenze per il sostegno o negli elenchi aggiuntivi.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments