Proroghe contratti ATA e Covid: preoccupante silenzio del MIUR

lentepubblica.it • 13 Maggio 2021

L’allarme lanciato dal Sindacato Feder ATA, preoccupato dal silenzio del Miur in merito alle proroghe dei contratti di supplenza ATA e di quelli Covid.


Riceviamo e pubbichiamo il comunicato del Sindacato Feder A.T.A. che riportiamo integralmente qui di seguito.

A tutto il personale ATA

Agli organi di stampa

Loro Sedi

Comunicato Stampa

IL PREOCCUPANTE SILENZIO DEL MIUR

Il nostro sindacato è seriamente preoccupato dal silenzio del Miur in merito alle proroghe dei contratti di supplenza ATA e di quelli Covid“, esordisce così il Segretario Organizzativo Nazionale di Feder.ATA Fania Gerardo.

Ci sarà la proroga dei contratti al 31 agosto 2021? “Per noi è fondamentale che la domanda abbia subito una risposta, non si può continuare a giocare con le sorti dei lavoratori ATA e delle scuole italiane”.

Urge garantire la funzionalità in sicurezza e salubrità di tutte le scuole, le esigenze sono tante, questa estate, la mole di lavoro sarà altissima, pensiamo solo allo sciagurato piano scuola estate richiesto dal Ministro Bianchi, unito alle graduatorie ATA di III fascia, lo svolgimento degli esami di Stato, la gestione di tutte le incombenze prima dell’avvio del nuovo anno scolastico, la sanificazione dei locali, la fruizione delle ferie da parte del personale scolastico”.

Feder.ATA non ci sta, tiene a precisare il Segretario Organizzativo Nazionale “ad oggi 12 maggio, non sappiamo se la proroga delle supplenze ATA verrà autorizzata o meno, non c’è alcun dubbio però, sul fatto che per le scuole avere il personale sarebbe una boccata di ossigeno importante, e per i lavoratori un paio di mesi di lavoro in più che ovviamente in un contesto emergenziale come quello che stiamo vivendo sarebbero considerevoli”.

Monza, 12/05/2021

Ufficio Stampa Feder ATA

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: Feder A.T.A.
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments