fbpx

Proroghe Contratti Supplenze ATA: continua il silenzio del MIUR

lentepubblica.it • 31 Maggio 2017

supplenze esoneriRiceviamo e pubblichiamo il comunicato inviato dalla Segreteria del Sindacato Scuola Feder.ATA, riguardante il silenzio del MIUR sul lavoro e l’impegno quotidiano svolto dal Personale ATA a favore di tutta la comunità scolastica, che si rifiuta di prorogare i contratti delle supplenze degli ATA.


Prot. n. 38 del 31/05/2017

 

Ai Colleghi ATA

 

Loro sedi

 

 

Oggetto: PROROGHE CONTRATTI DI SUPPLENZE PERSONALE ATA a.s. 2016-2017

 

 

 

Gentili Colleghi,

 

in allegato Vi portiamo a conoscenza della nota M.I.U.R. n.0024635.30-05-2017 indicata in oggetto; non possiamo che provare rabbia e sdegno per la scarsa, anzi nulla considerazione per il lavoro e l’impegno quotidiano svolto dal Personale ATA a favore di tutta la comunità scolastica.

 

Puntualmente, alla fine di ogni anno scolastico, siamo sempre alle solite umiliazioni per quanto riguarda le proroghe dei contratti dei nostri Colleghi stipulati fino al termine delle attività didattiche; tutti sanno che il Personale ATA sta letteralmente scoppiando di lavoro ed è sotto organico da diversi anni, ed ogni anno scolastico è sempre peggio; tutti sanno che il Personale ATA svolge un ruolo fondamentale nella Scuola dell’Autonomia per la continuità dei Progetti e per il normale svolgimento dell’attività didattico amministrativa; tutti sanno che durante l’estate il Personale ATA non può neppure usufruire di un periodo minimo di riposo, a causa delle solite e sempre più gravose molestie burocratiche, ultimamente sempre più frequenti durante la pausa estiva.

 

Nonostante tutto questo, nessuno pensa alla nostra situazione, a dir poco drammatica e sull’orlo di una catastrofe lavorativa; anzi si richiamano le disposizioni dell’art.1 comma 7 del Regolamento supplenze del personale ATA, nonché le istruzioni impartite dalla Direzione generale con nota del 10 giugno 2009 prot.n. 8556 reiterata negli anni successivi, come se il tempo si fosse fermato ben otto anni fa e oltre, come se non fosse arrivata la Buona Scuola, con l’Organico potenziato per i Docenti, e con i suoi oltre 100.000 assunti.

 

Qualcuno pensa a chi ha fatto loro i Contratti, a chi ha pulito i servizi igienici da loro utilizzati, a chi li ha accolti ?

 

Tutti sanno che la Buona Scuola ha riempito gli Organici dei Docenti ed ha svuotato gli Organici degli ATA.

 

Una vera follia tutta italiana, della quale i nostri bravi Governanti si pentiranno amaramente negli anni futuri, perché si renderanno conto di aver distrutto dei servizi pubblici essenziali, come la sorveglianza ai nostri figli, e di aver sensibilmente peggiorato i servizi amministrativi resi all’utenza.

 

 

 

Cari Colleghi,

 

non possiamo più accettare un simile trattamento, ma vogliamo reagire ? Se continueremo su questa strada, se non reagiremo in massa, tutti insieme, per il Personale ATA sarà un massacro, perché la nostra morte lenta, con il consenso di tutte le forze politiche e sindacali, è sotto gli occhi di tutti !

 

Svegliamoci in fretta e protestiamo a gran voce, prima che sia troppo tardi; la Feder.ATA è attualmente l’unico Sindacato che in questo momento storico si occupa veramente dei problemi reali degli ATA, il resto sono chiacchiere vuote, inconcludenti ed opportuniste, di chi privilegia il proprio tornaconto .

 

 

 

Cordialmente

 

la Direzione Nazionale Feder.ATA

 

Fonte: Feder A.T.A.
avatar
  Subscribe  
Notificami