fbpx

Personale scolastico: punteggi e ammissioni per il concorso dei dirigenti scolastici

lentepubblica.it • 24 Novembre 2014

La scorsa settimana abbiamo visto in cosa consisteranno le prove per l’imminente concorso a Dirigente scolastico, che probabilmente sarà bandito a fine anno.

I posti messi a bando saranno probabilmente superiori a 2.500. Oggi vedremo quali saranno i criteri numerici di ammissione alle varie prove e in cosa consisterà il corso-concorso.

Il concorso sarà costituito da una prova preselettiva, due prove scritte, una orale e un corso finale.

Prova preselettiva

Saranno ammessi un numero di candidati pari a cinque volte il numero di quelli da ammettere al corso-concorso selettivo di formazione dirigenziale.

Prove scritte

Sarà considerata positiva la performance dei candidati che avranno raggiunto un punteggio non inferiore a 21/30.

Prova orale

Per superare la prova orale sarà necessario riportare un punteggio non inferiore a 21/30

Titoli

Il punteggio massimo da assegnare ai titoli non potrà superare i 20 punti. Sarà la tabella allegata al bando a indicare quali sono i titoli valutabili.

Graduatoria e ammissione al corso di formazione finale

Il punteggio complessivo dei candidati sarà espresso in centoventesimi e sarà determinato sommando i voti delle prove e il punteggio dei titoli.

Al corso selettivo di formazione dirigenziale saranno ammessi i candidati risultati idonei, secondo l’ordine delle graduatorie risultanti dai punteggi conseguiti durante le prove. Il numero di ammessi corrisponderà a quello dei posti messi a concorso aumentato di una percentuale massimo del 20%.

 

 

FONTE: Orizzonte Scuola (www.orizzontescuola.it)

 

 

 

flussi, direttori sga

 

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami