Rendicontazione Sociale della Scuola: scadenza imminente

lentepubblica.it • 27 Dicembre 2019

rendicontazione-sociale-scuola-scadenzaLe Scuole devono predisporre la Rendicontazione sociale, ossia il documento pubblico dei processi attivati e realizzate nel triennio appena scorso e delle prospettive da perseguire nel triennio 2019/2022.


Rendicontazione Sociale Scuola: scadenza imminente. Il MIUR ricorda che il procedimento di valutazione delle scuole – ai sensi dell’art. 6 comma 1 lett. d del D.P.R. n. 80/2013 – si conclude con la “pubblicazione, diffusione dei risultati raggiunti, attraverso indicatori e dati comparabili, sia in una dimensione di trasparenza sia in una dimensione di condivisione e promozione al miglioramento del servizio con la comunità di appartenenza”.

Rendicontazione Sociale della Scuola: scadenza

Secondo quanto previsto dall’art. 6 del DPR 80/2013con la rendicontazione sociale le istituzioni scolastiche diffondono i risultati raggiunti attraverso indicatori e dati comparabili che mettano in collegamento quei risultati con gli obiettivi di miglioramento presenti nel RAV, allo scopo di assicurare la piena trasparenza dell’azione educativa e la condivisione di quei risultati con la comunità di appartenenza.

Attraverso l’attivazione di una piattaforma on line all’interno del portale del Sistema Nazionale di Valutazione (SNV), le scuole dal 30 maggio al 31 dicembre 2019 potranno evidenziare i risultati raggiunti nel triennio, utilizzando indicatori e dati precaricati nelle aree del RAV.

La struttura della rendicontazione sarà infatti articolata in 4 macro-aree:

  • contesto e risorse,
  • e risultati raggiunti,
  • prospettive di sviluppo,
  • infine altri documenti di rendicontazione

nelle quali le scuole ritroveranno la descrizione degli elementi inseriti nel RAV, individuando quelli da rendicontare.

Contemporaneamente all’avvio della rendicontazione sociale, le scuole dovranno elaborare  il RAV per il successivo triennio dal 22 maggio al 31 luglio 2019. Data entro la quale il documento sarà pubblicato nell’apposita sezione del portale “Scuola in chiaro”.

Il RAV, la cui struttura è stata ulteriormente semplificata, potrà comunque essere rivisto. E ripubblicato entro il 31 dicembre 2019, in coerenza con gli eventuali aggiornamenti del PTOF.

A questo link il Documento del MIUR con tutti i dettagli e le istruzioni operative.

 

0 0 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments