Scuola, ecco il bando per gli addetti alle pulizie: tutti i dettagli

lentepubblica.it • 10 Dicembre 2019

scuola-bando-addetti-pulizieIl MIUR ha finalmente pubblicato il bando per gli addetti alle pulizie nelle scuole: ecco tutti i dettagli.


Scuola, bando per gli addetti alle pulizie. Parte la procedura per l’internalizzazione dei collaboratori scolastici. Sul sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) è disponibile il bando che indice la selezione.

Il bando è riservato ai dipendenti a tempo indeterminato delle imprese addette ai servizi di pulizia nelle scuole e nelle istituzioni educative statali. I candidati devono aver svolto servizio per almeno dieci anni, anche non continuativi, compresi gli anni 2018 e 2019.

Scuola, bando addetti pulizie

Fino alle ore 14.00 del 31 dicembre 2019, gli interessati  possono  presentare la domanda di partecipazione online, attraverso l’applicazione “Piattaforma Concorsi e Procedure selettive”, previo possesso delle credenziali SPID, o in alternativa,  di un’utenza valida per l’accesso ai servizi presenti nell’area riservata MIUR con l’abilitazione specifica al servizio “Istanze on Line (POLIS)”.

La procedura selettiva

La procedura selettiva, che si svolge su base provinciale, è finalizzata all’assunzione con rapporto di lavoro a tempo pieno e/o parziale al 50% ed indeterminato di 11.263 unità. Personale da immettere nei ruoli provinciali presso le istituzioni scolastiche statali nel profilo professionale di collaboratore scolastico.

Si accede alla pagina dedicata alla procedura selettiva sul sito www.miur.gov.it, area “Ministero”, sezione “Concorsi” (Ministero > Concorsi > Procedura selettiva per la internalizzazione dei servizi.

In alternativa, è possibile attraverso il bottone “vai al servizio” presente nella scheda relativa alla “Piattaforma Concorsi e Procedure selettive”, raggiungibile nell’area “Argomenti e Servizi” > “Servizi online“ (https://www.miur.gov.it/web/guest/servizi-dalla-a-alla-z).

Presentazione domanda

All’interno dello spazio denominato “presentazione della domanda” sono disponibili tutte le informazioni utili alla compilazione.

L’aspirante deve presentare obbligatoriamente domanda online.

La domanda di partecipazione alla procedura può essere presentata unicamente in modalità telematica attraverso l’applicazione “Piattaforma Concorsi e Procedure selettive”. Previo possesso delle credenziali SPID, o in alternativa,  di un’utenza valida per l’accesso ai servizi presenti nell’area riservata MIUR con l’abilitazione specifica al servizio “Istanze on Line (POLIS)”.

Nel caso in cui il candidato decida di presentare la domanda di partecipazione alla procedura selettiva tramite il canale “POLIS”, potrà trovare le informazioni utili ai fini della registrazione all’indirizzo http://www.istruzione.it/polis/Istanzeonline.htm

I candidati, collegandosi all’indirizzo www.miur.gov.it, accedono, attraverso l’area “Ministero”, sezione “Concorsi” (Ministero > Concorsi > Procedura selettiva per la internalizzazione dei servizi), alla pagina dedicata alla procedura selettiva.

In alternativa, è possibile accedere alla predetta pagina dedicata attraverso il bottone “vai al servizio”. Bottone presente nella scheda relativa alla “Piattaforma Concorsi e Procedure selettive”, raggiungibile nell’area “ARGOMENTI E SERVIZI” > “SERVIZI ONLINE“.

La domanda deve essere presentata, a pena di esclusione, entro le ore 14:00 del 31 dicembre 2019.

Le istanze presentate con modalità diverse non sono prese in considerazione.

Le tabelle Regione per Regione

Ogni candidato può presentare la domanda in una sola regione e, a pena di esclusione, per l’Ambito territoriale della provincia in cui hanno sede le istituzioni scolastiche nelle quali il candidato presta la propria attività lavorativa al momento della presentazione della domanda medesima.

A questo link tutte le tabelle Regione per Regione.

Il testo del bando

A questo link il testo completo del Bando.

 

0 0 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments