Scuola, lavoratori fragili: riattivati codici SIDI per tutela periodi di assenza

lentepubblica.it • 26 Novembre 2021

scuola-lavoratori-fragili-codici-sidiLavoratori fragili nella Scuola: riattivati dal Ministero i codici SIDI per la tutela straordinaria dei periodi di assenza.


Il Ministero ha finalmente proceduto ad una nuova attivazione dei codici SIDI per consentire alle scuole l’inserimento corretto delle assenze del personale in condizione di fragilità fino al termine dell’emergenza sanitaria del 31 dicembre 2021.

L’attuale stato di emergenza, fino al 31 dicembre 2021, prevede la ripresa e l’estensione delle misure di tutela rafforzata per i “cosiddetti” lavoratori fragili dell’art. 26, c.2 e 2-bis, del DL 17 marzo 2020, n.18, convertito, con modificazioni, dalla Legge 24 aprile 2020, n.27, ovvero tutti i dipendenti pubblici e privati

“in possesso di certificazione rilasciata dai competenti organi medico-legali, attestante una condizione di rischio derivante da immunodepressione o da esiti da patologie oncologiche o dallo svolgimento di relative terapie  salvavita, ivi inclusi i lavoratori in possesso del riconoscimento di disabilità con connotazione di gravità ai sensi dell’articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n.104”.

Scuola, lavoratori fragili: riattivati codici SIDI per tutela periodi di assenza

Il Ministero dell’istruzione, a seguito dei ripetuti solleciti da parte della FLC CGIL affinché fossero resi operativi i codici SIDI relativi alle tutele dei lavoratori fragili, le cui assenze sono escluse dal periodo comporto per tutta l’emergenza sanitaria, ha finalmente comunicato di aver pubblicato il seguente avviso SIDI:

Personale Scuola – Gestione delle assenze

Si avvisano gli utenti che sono disponibili gli aggiornamenti per i codici AA10 e AN28 (ASSENZA LAVORATORI FRAGILI PER EMERGENZA COVID-19) in base alla L. 133 del 24/09/2021. Al percorso SIDI “Documenti e Manuali -> Personale Scuola -> Guide operative -> Assenze e Posizioni di stato” è disponibile la nuova versione del file “Codici Assenze e Posizioni di stato”.

Dal mese di ottobre, infatti, le scuole non potevano inserire correttamente questa tipologia di assenza di cui beneficiano i lavoratori fragili per i quali sono state prorogate le misure di tutela rafforzata. Nel caso risultino adottate, fino ad oggi, posizioni sostitutive si rende necessario intervenire con un intervento di rettifica.

 

0 0 votes
Article Rating
Fonte: FLC CGIL
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments