fbpx

“Scuola di Partecipazione”: strumenti per sviluppare partecipazione democratica

lentepubblica.it • 26 Settembre 2014

Buone pratiche e strumenti concreti per sviluppare la cittadinanza attiva e la partecipazione democratica. Il progetto “Scuola di Partecipazione”, promosso dal  Coordinamento delle Associazioni di Volontariato della provincia di Treviso insieme ad ActionAid, con il patrocinio dei  Comuni di Treviso e Carbonera  e in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari di Venezia, ha come obiettivo principale la  definizione condivisa delle politiche locali, la rigenerazione urbana e una maggiore accountability delle istituzioni.

Argomenti attuali e delicati, che tratteggiano un nuovo modo di amministrare e che il percorso formativo voluto dal Coordinamento del Volontariato e ActionAid  rivolge principalmente a funzionari e amministratori locali, ma anche ai giovani che vogliono approfondire i temi della trasparenza, della partecipazione, della cittadinanza attiva e della responsabilità nella gestione del cosiddetto bene comune.

Il percorso si avvarrà di docenti esperti nei singoli temi che porteranno anche molte testimonianze

di progetti concreti sviluppati in diverse zone d’Italia. Questo primo ciclo di incontri potrà essere pilota per far nascere altri laboratori o percorsi, nell’ottica di formare una classe dirigente moderna e una generazione di giovani consapevole dell’importanza di questi temi.

Ecco quindi che si parlerà del concetto di accountability, la responsabilità dei comuni,  gli strumenti di monitoraggio e l’analisi partecipata delle vulnerabilità. Si affronterà il tema della trasparenza e delle  informazioni necessarie per favorire la partecipazione,della rigenerazione urbana partecipata con l’esperienza di “Village for All”,  associazione no profit che ha come obiettivo l’inclusione turistica e la promozione dell’attività sportiva per tutti, per concludere con l’importanza dei processi partecipativi nella definizione delle politiche pubbliche.

La Scuola, che si articolerà in quattro incontri tra Ottobre e Novembre, prenderà il via con una serata aperta a tutti, Venerdì 26 Settembre, dalle ore 20.30 presso la sala conferenze del Museo di Santa Caterina a Treviso. In questa occasione interverranno Adriano Bordignon, Presidente del Coordinamento Ass.ni Volontariato della provincia di Treviso, Luca Musumeci di ActionAid,  i Sindaci Paolo Perenzin di Feltre, Giovanni Manildo di Treviso, Carola Arena di Mogliano Veneto, Gabriele Mattiuzzo di Carbonera e Marco Serena di Villorba.

“Sentiamo la responsabilità di concorrere al disegno di un futuro per il nostro paese. – afferma Adriano Bordignon Presidente di Volontarinsieme CSV Treviso –  Due sono i macro obiettivi che in questo senso vogliamo perseguire. Da un lato “svegliare un torpore” che avvolge parte della comunità, riattivando prospettive di speranza, coraggio e partecipazione. Dall’altro dare strumenti e competenze che permettano di concretizzare un cambio di passo ed una effettiva capacità di comprensione e progettazione per un presente ed un futuro diversi.”

“ActionAid, promotore della scuola insieme al Coord. del Volontariato della provincia di Treviso, ritiene che  sia importante parlare di processi e strumenti partecipativi, di trasparenza della Pubblica Amministrazione e di cosa voglia dire, oggi, essere cittadini attivi – afferma Luca Musumeci referente provinciale di ActionAid – La tavola Rotonda iniziale, aperta a tutti, sarà un momento di confronto con le istituzioni trevigiane e la testimonianza di Paolo Perenzin, Sindaco di Feltre, potrà essere di stimolo per tutti i trevigiani che vedono nella partecipazione il più attuale strumento per amministrare bene le nostre città.”

La “Scuola di Partecipazione” è finanziata all’interno del progetto  “NORD, SUD, OVEST, EST – Dove i diritti trovano cittadinanza”, con il contributo della Regione Veneto D.G.R. 1366 del 30/07/2013.

L’intero ciclo di incontri,  a numero chiuso e completamente gratuito,  si svolgerà nei giorni 3/10/24 Ottobre e 14 Novembre 2014 (come riportato dalla locandina)  dalle 14.30 alle 18.30 nel campus trevigiano dell’Università Ca’ Foscari, in Riviera Santa Margherita 76 – Treviso.

Le iscrizioni saranno aperte fino al 26 Settembre 2014, inviando una e-mail a info@trevisovolontariato.org< mailto: info@trevisovolontariato.org> o telefonando al numero 0422/320191.

 

 

FONTE: Associazione dei Comuni Virtuosi

 

partecipazione

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami