fbpx

Concorso 24 Mesi ATA: pronto modello per scelta sedi

lentepubblica.it • 4 Giugno 2015

personale-statale-300x184L’applicazione su istanze online per l’acquisizione/aggiornamento delle sedi scolastiche è disponibile dal 4 giugno fino alle ore 14.00 del 3 luglio 2015.

 

Il MIUR, con la nota 16432 del 3 giugno 2015, comunica ai propri Uffici Regionali (USR) che i candidati già inclusi o che concorrono per l’inclusione nella graduatoria permanente provinciale, per essere inseriti nella prima fascia delle corrispondenti graduatorie di circolo e d’istituto per le supplenze temporanee della medesima provincia, possono produrre l’apposita domanda on-line (Allegato G) per la scelta delle istituzioni scolastiche in cui intendono figurare.

 

Tale domanda dovrà essere inviata esclusivamente tramite le “istanze online” e non è richiesto l’invio del modello cartaceo. Questo consentirà la visualizzazione delle sedi già trasmesse per l’anno precedente, ove presenti, e la conseguente selezione delle sedi scolastiche esprimibili per l’a.s. 2015/2016.

 

L’applicazione per l’invio on-line del modello Allegato G è disponibile dal 4 giugno fino alle ore 14.00 del 3 luglio 2015.

 

Ricordiamo che per accedere alle istanze online occorre essere registrati. L’operazione di riconoscimento fisico dell’aspirante deve essere effettuata solo dagli utenti non registrati.

 

Questa procedura consentirà agli aspiranti l’acquisizione/aggiornamento delle sedi scolastiche, ai fini dell’inserimento nelle graduatorie di circolo e di istituto di 1° fascia. Potranno essere indicate non più di trenta istituzioni scolastiche per l’insieme dei profili professionali ai quali si ha titolo.

 

L’apposita funzione su istanze on-line dovrà essere utilizzata nei seguenti casi:

 

  • aspirante già inserito che intenda mantenere per l’a.s. 2015/2016 le stesse sedi dell’a.s. 2014/2015 o sostituirle del tutto o in parte o comunicarne di nuove, nel limite delle trenta consentite per tutti i profili professionali cui si ha titolo;

 

  • aspirante già inserito nelle graduatorie permanenti, ma non nella prima fascia delle graduatorie di circolo e di istituto per le supplenze temporanee della medesima provincia per l’a.s. 2014/2015, che voglia figurare nelle citate graduatorie per l’a.s. 2015/2016;

 

  • aspirante che concorra per l’inclusione delle citate graduatorie permanenti e desideri anche l’inclusione nella 1° fascia delle graduatorie di circolo e di istituto per le supplenze temporanee della medesima provincia per l’a.s. 2015/2016.

 

L’aspirante già inserito nelle graduatorie permanenti e nella 1° fascia delle graduatorie di circolo e di istituto per le supplenze temporanee della medesima provincia, che intenda mantenere le stesse sedi del suddetto anno scolastico, può anche non comunicare le sedi tramite la funzionalità di istanze on-line.

 

Il sistema informativo effettuerà una procedura di conferma automatica, convalidando le sole sedi che hanno mantenuto lo stesso codice meccanografico dell’a.s. 2014/2015 ed eliminando quelle che, per effetto della razionalizzazione della rete scolastica, hanno cambiato codice.

 

La nota raccomanda, infine, gli USR ad invitare tutti gli aspiranti non ancora registrati a procedere, in quanto questa fase è un prerequisito essenziale per la trasmissione dell’Allegato G.

Fonte: FLC CGIL - Federazione Lavoratori della Conoscenza
avatar
  Subscribe  
Notificami