fbpx

Teacher Pride, protesta per la prof sospesa a Palermo: le iniziative

lentepubblica.it • 21 Maggio 2019

teacher-pride-protesta-prof-sospesaOggi è il Teacher Pride, una protesta per la prof sospesa a Palermo. Si leggeranno pubblicamente gli articoli 21 e 33 della Costituzione.


L’iniziativa è promossa dai docenti del Liceo Anco Marzio di Ostia per martedì 21 Maggio in favore di Rosa Maria Dell’Aria, la docente palermitana ingiustamente sospesa dal lavoro.

Dalle scuole di tutta Italia, dai docenti e dagli studenti, arrivano in queste ore numerose risposte di solidarietà nei confronti di Rosa Maria Dell’Aria. In un clima politico inasprito in cui il diritto di critica viene sistematicamente violato, sono tantissime le manifestazioni, le petizioni, i comunicati contro quello che rappresenta un chiaro attacco alla libertà di insegnamento e alla libertà di espressione di insegnanti e studenti.

A sostenere la protesta, tra gli altri la FLC CGIL, l’Unione degli Studenti e la Rete degli Studenti Medi che

fanno appello a tutte le lavoratrici e ai lavoratori della conoscenza, agli studenti e alle studentesse per trasformare, fin dal 21 maggio, la prima ora di lezione in un momento di discussione sull’accaduto, sui valori della nostra Costituzione e a promuovere, nei prossimi giorni, assemblee ed iniziative congiunte fino al ritiro della sanzione e al giusto ritorno di Rosa Maria fra i banchi di scuola.

Teacher pride: la protesta per la prof sospesa

Ecco qui di seguito la nota delle insegnati e degli insegnanti del Liceo Anco Marzio che hanno promosso l’iniziativa.

‘I docenti del Liceo Anco Marzio di Ostia (Roma), indignati per la grave ingiustizia subita dalla professoressa Rosa Maria Dell’aria, convinti che l’azione punitiva da lei subita abbia leso i principi fissati negli artt. 21 e 33 della nostra Costituzione, e che, quindi, metta a rischio per ciascun cittadino e insegnante il rispetto dei diritti costituzionalmente sanciti di libertà di pensiero, parola e insegnamento, lanciano il TEACHER PRIDE.
Invitiamo tutti i cittadini, insegnanti e studenti in primis, ad aderire e comunicare la propria adesione diffondendo l’iniziativa a mezzo stampa e social.

TEACHER PRIDE #iononSorveglioSveglio

Martedì 21 maggio, alle ore 11, ogni insegnante, studente, cittadino che voglia riaffermare la libertà di pensiero e di insegnamento, dovunque si trovi, interromperà le proprie attività, si metterà in piedi e leggerà di seguito gli articoli 21 e 33 della Costituzione italiana. Laddove possibile la lettura solenne sarà fatta in gruppo.

Invitiamo tutti coloro che aderiscono a darne notizia attraverso comunicati stampa e social.

I docenti del Liceo Anco Marzio di Ostia (Roma)’.

Qui l’evento Facebook TEACHER PRIDE #iononSorveglioSveglio

Fonte: FLC CGIL - Federazione Lavoratori della Conoscenza
avatar
  Subscribe  
Notificami