Utilizzazioni personale ATA: norme su variazioni dei profili

lentepubblica.it • 11 Luglio 2016

lavoro solitudine scuolaAnche al personale ATA è concessa la possibilità di essere utilizzato in un profilo professionale diverso, lo prevede l’ipotesi CCNI sulle utilizzazioni, di seguito una breve scheda esplicativa. Per il personale ATA in esubero resta valida la possibilità di essere utilizzato, a domanda, in profilo diverso da quello di appartenenza, o per gli assistenti tecnici in area diversa ma comunque nell’ambito della stessa area contrattuale, sulla base dei titoli di studio o di altro titolo professionale richiesto per l’accesso a quel profilo o area diversa.

 

Infatti ricordiamo che è fondamentale, per il personale interessato, aggiornare presso la propria segreteria la dichiarazione dei titoli di studio e/o professionali posseduti.

 

Il personale che non è possibile utilizzare nell’ambito del profilo od area di appartenenza o di altro profilo o di altra area per cui sia in possesso del titolo specifico ivi compreso il personale appartenente al profilo di assistente tecnico, con riferimento alle aree professionali – è utilizzato, a domanda, sulle eventuali disponibilità relative ad altro profilo o, per gli assistenti tecnici in laboratorio di area professionale diversa, ma comunque nell’ambito della stessa area contrattuale. A tal fine il suddetto personale, parteciperà alle attività di riconversione professionale.

 

Per quanto riguarda il PERSONALE INIDONEO, è utilizzato invece, secondo quanto indicato dalla certificazione medica e dal relativo nuovo contratto individuale, sulla base dei criteri stabiliti dal contratto di istituto. Il D.S.G.A. riconosciuto inidoneo, è utilizzato su posto vacante o disponibile di altro profilo.

Fonte: Orizzonte Scuola (www.orizzontescuola.it) - articolo di Giovanni Calandrino
avatar
  Subscribe  
Notificami