lentepubblica

Cosa sapere sul mondo delle lampadine Led

lentepubblica.it • 8 Novembre 2021

lampadine ledScopriamo il mondo delle lampadine led: cosa sono, come funzionano e perché sceglierle. 


Quante persone sentono nominare la parola Led senza nemmeno sapere il reale significato di questo termine?

Leggendo questo articolo avrai la possibilità di rispondere alle molte domande legate al mondo delle lampadine Led.

Lampadine Led: cosa sono

Prima di andare a vedere tutte le informazioni ed i benefici riguardo le lampadine Led da illuminazione, è bene fare un passo indietro e capire dove sono nate e cos’è il Led.

La prima testimonianza della presenza di un’illuminazione a Led ci giunge dall’America, negli anni settanta.

Ben presto, però, si capirono gli enormi vantaggi di che si ottenevano in termini di efficienzadurata e impatto ecologico sfruttando questa nuova tecnologia.

Sebbene all’inizio i Led in commercio non erano affatto simili a come li intendiamo noi – basti pensare che in origine erano di colore rosso o verde – grazie al progresso della tecnologia si è riusciti a creare una lampadina meno invasiva del classico colore neutro.

La tecnologia Led vide in origine una rapida espansione poiché adatta a riflettori e ai proiettori per auto. È, però, nell’ultimo decennio che, grazie ad una forte propaganda e ad una forza commerciale notevole, queste lampadine hanno visto moltiplicare il loro utilizzo, venendo scelte nell’illuminazione pubblica come per quella privata.

L’elevata luminosità, il prezzo ragionevole, l’alta affidabilità e una durata maggiore hanno, infatti, convinto moltissime persone a illuminare le proprie case mediante l’utilizzo di queste innovative lampadine.

Come funzionano le lampadine led?

Per comprendere le modalità di funzionamento di un’illuminazione Led, è essenziale che tu capisca i principali elementi che costituiscono una lampadina di questo genere. Una lampadina a Led è pertanto composta da un insieme di vari semiconduttori che, fasciati da una guarnizione, provvedono a fornire l’illuminazione all’ambiente desiderato.

Per essere più precisi il Led, abbreviazione di Light Emitting Diode, è uno strumento semiconduttore che, al passaggio di energia elettrica attraverso una giunzione in silicio, genera illuminazione.

Possiamo definire, quindi, queste lampadine come un diodo che quando raggiungono la giusta tensione di soglia, che solitamente si aggira tra i 3 e i 5 Volt, diviene una sorgente luminosa, che emette una luce che assumerà una determinata colorazione a seconda del drogaggio introdotto all’interno del silicio.

I Led attualmente in commercio possono essere suddivisi in due grandi gruppi: Led di potenza Golden Dragon e Platinum Dragon. Questi fungono da sorgente per l’illuminazione e, per tale motivo, si differenziano dai Led utilizzati nelle automobili o nei dispaly.

Il colore dei Led

Come abbiamo precedentemente accennato, la colorazione bianca è data dal drogaggio presente nel silicio. Il tutto parte dall’emissione di un diodo a luce blu, che viene sfruttato al fine di stimolare una polvere fluorescente atta a scatenare una secondaria emissione di luce gialla. In presenza, quindi, delle giuste condizioni, la prima emissione blu e la seconda gialla si fondono in modo da creare una distribuzione spettrale che dall’occhio viene percepita come bianca.

Perché puntare su un’illuminazione a Led?

Cominciamo col dire che nel prossimo futuro ogni lampadina sarà destinata a sfruttare la tecnologia Led, in quanto si discute ormai da parecchi anni sul vietare definitamente l’utilizzo delle classiche lampade alogene.

Rispetto alle concorrenti, le lampadine Led presentano le seguenti caratteristiche:

  • Durata maggiore, il ciclo di funzionamento di una lampadina a Led è infatti l’equivalente del ciclo lavorativo di 50 lampade alogene;
  • Utilizzo di una minore quantità di KiloWatt, è sufficiente pensare che solo 3 W corrispondono alla resa luminosa di una lampadina ad incandescenza di 40 W;
  • Maggiore affidabilità e quindi la drastica riduzione delle probabilità di malfunzionamento o di rottura;
  • Risparmio in bolletta circa 10 volte maggiore rispetto alle principali competitors;
  • Maggiore sicurezza rispetto alle lampade alogene, che possono presentare in alcuni casi irradiazioni di raggi UV e IR;
  • Maggiore immediatezza nella risposta. Le lampadine Led garantiscono un’accensione immediata e uno spegnimento altrettanto veloce;
  • Migliore distribuzione della luce e conseguente ottenimento del massimo comfort visivo.

Solo questo elenco dovrebbe averti convinto ad adottare questo tipo d’illuminazione in via definitiva, grazie alla quale non solo illuminerai meglio la tua casa o il tuo ufficio, ma abbatterai i costi in bolletta ed il tutto ad impatto 0.

5 6 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments