lentepubblica

Benefici per il reimpiego di lavoratori licenziati

lentepubblica.it • 14 Marzo 2014

I datori di lavoro che nel 2013 hanno assunto lavoratori licenziati nei dodici mesi precedenti per giustificato motivo oggettivo connesso a riduzione, trasformazione o cessazione di attività o di lavoro, possono essere ammessi ad un beneficio mensile di € 190  per sei mesi in caso di rapporti a tempo determinato, ovvero per dodici mesi in caso di rapporti a tempo indeterminato. L’incentivo  è  autorizzato dall’Inps nei limiti delle risorse appositamente stanziate ed è applicabile ad alcune forme di “apprendistato”.
La circolare n. 32 del 13 marzo 2014, oltre ad illustrare la disciplina del beneficio, fornisce anche le indicazioni operative per la presentazione delle domande da parte dei datori di lavoro interessati.

FONTE: Inps

inps 3

0 0 votes
Article Rating
Fonte:
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments