Il modello Unico Persone Fisiche deve essere utilizzato per le rettifiche sul modello 730

lentepubblica.it • 19 Settembre 2014

Inviato il modello 730, mi sono accorto di aver portato in detrazione maggior oneri, con conseguente credito superiore a quanto spettante. Posso presentare il 730 integrativo?

Gabriele Savoca

 

Quando l’integrazione o la rettifica da apportare al 730 presentato comporta un minor credito o un maggior debito, va necessariamente utilizzato il modello Unico Persone fisiche; in tale ipotesi, infatti, non è possibile avvalersi del 730 integrativo. Il modello Unico potrà essere presentato entro il 30 settembre (correttiva nei termini) oppure entro il termine previsto per l’Unico relativo all’anno successivo (dichiarazione integrativa). In entrambi i casi, se dall’integrazione emerge un importo a debito, il contribuente dovrà procedere al contestuale pagamento del tributo dovuto, degli interessi calcolati al tasso legale con maturazione giornaliera e della sanzione in misura ridotta (articolo 13 del Dlgs 472/1997 – ravvedimento operoso).

 

AUTORE: Gianfranco Mingione

 

unico

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami