lentepubblica

Rendiconto bonus pubblicità anno 2022: ecco come procedere

lentepubblica.it • 4 Gennaio 2023

domande-bonus-pubblicita-2023Ecco alcune informazioni e come procedere alle richieste per il rendiconto relativo agli investimenti relativi al bonus pubblicità per il 2022.


Dal 2 gennaio 2023 è attiva la piattaforma per la presentazione delle domande di ammissione ai contributi per l’anno 2022 in favore delle imprese editrici di quotidiani, nazionali e diffusi all’estero, e di periodici nazionali, il cui termine scade il 31 gennaio 2023. Le domande presentate al di fuori di tale periodo sono inammissibili.

Rendiconto bonus pubblicità anno 2022: ecco come procedere

La domanda e i documenti richiesti per l’eventuale erogazione della rata di anticipo vanno presentati utilizzando esclusivamente la procedura online accessibile dalle ore 8.00 del 2 gennaio 2023 alle ore 24.00 del 31 gennaio 2023, sulla piattaforma per la gestione dei contributi implementata dal Dipartimento.

Le imprese che hanno presentato domanda di contributo per gli anni precedenti possono utilizzare per l’accesso alla piattaforma le credenziali di cui sono già in possesso.

Le altre imprese possono richiedere, da subito e fino al giorno precedente la chiusura della piattaforma, le credenziali di accesso, inviando il modulo di richiesta, debitamente compilato, alla seguente PEC: die.contributidiretti@pec.governo.it. A seguito della richiesta, l’Ufficio provvederà ad inviare le credenziali riservate (username e password) e l’indirizzo attraverso il quale accedere alla piattaforma.

Le imprese editrici di quotidiani editi e diffusi all’estero, entro il termine del 31 gennaio 2023, devono inviare al Dipartimento la domanda e i documenti richiesti utilizzando il modello generato dalla piattaforma per la gestione dei contributi, dopo l’inserimento dei dati richiesti.

Entro il medesimo termine del 31 gennaio 2023, la domanda e la documentazione deve essere presentata dalle imprese, a pena di inammissibilità, all’ufficio consolare italiano di prima categoria territorialmente competente che, verificatane la completezza, la trasmette, entro il 28 febbraio 2023, al Dipartimento al seguente indirizzo PEC: die.contributidiretti@pec.governo.it e, per conoscenza, al Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, unitamente alla dichiarazione di propria competenza e al parere del Com.It.Es. (Comitato degli Italiani all’Estero) di riferimento.

Per eventuali informazioni è attiva la seguente casella di posta elettronica: helpdesk.piattaformacontributi@governo.it

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments