fbpx

IMU: è dovuta anche sulle strade pubbliche?

lentepubblica.it • 23 Ottobre 2017

codice della stradaIn un Comune sono stati espropriati dal Demanio Generale Ramo Strade dei terreni sui quali è stata costruita l’autostrada. Il Demanio Generale non versa IMU e ha comunicato che tali terreni sono stati dati in concessione all’Anas per fini istituzionali. Il concessionario deve pagare l’IMU oppure l’imposta non è dovuta né dal Demanio né dal concessionario?


Poiché le strade pubbliche sono esenti da estimo ai fini catastali si deve ritenere che l’IMU riguardante le stesse non sia dovuta.

 

A causa dei molteplici dubbi emersi in sede applicativa, con la legge n. 44 del 26 aprile 2012 di conversione del decreto legge 2 marzo 2012 n. 16 sono stati approvati degli emendamenti che incidono sulla normativa IMU. In particolare, vi sono novità sulla definizione di abitazione principale, sono previsti nuovi termini di pagamento ed è prevista la possibilità per i Comuni di equiparare al trattamento fiscale dell’abitazione principale gli immobili di proprietà di determinate categorie di soggetti.

 

La prassi e la dottrina hanno evidenziato fin dall’inizio molteplici profili critici della normativa sul tributo. Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, anche per tali motivi, ha diramato la Circolare 3/DF del 18 maggio 2012 con l’intento di chiarire le questioni controverse.

 

Il soggetto attivo dell’imposta è il Comune. In seguito alla legge n. 228 del 24 dicembre 2012 (legge di stabilità 2013), pubblicata in G.U. il 29 dicembre 2012, permane la soggettività attiva dello Stato per la quota di imposta municipale propria gravante sugli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D, calcolata con l’applicazione dell’aliquota base dello 0,76%. L’accertamento e la riscossione del tributo competono al Comune, cui spettano anche le somme recuperate, le sanzioni e gli interessi.

 

I soggetti passivi del tributo sono individuati dall’art. 9 del d.lgs. n. 23/2011 nel proprietario, ovvero nel titolare di diritto reale di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi e superficie secondo le quote di possesso. Sono soggetti passivi anche il locatario del bene immobile nel caso di locazione finanziaria e il concessionario nelle ipotesi di concessioni demaniali.

 

Fonte: ANCITEL
avatar
  Subscribe  
Notificami