fbpx

Registrazione Partite IVA: un esempio di efficacia dall’Estonia

lentepubblica.it • 28 Agosto 2017

bandiera-estoniaDall’Estonia per la partita Iva un esempio di registrazione più facile. Operativo il nuovo servizio online che consente di ricevere in automatico il numero di riferimento.


Tempi più rapidi per ottenere il numero di partita Iva in Estonia. A deciderlo è stato il Consiglio nazionale del Tax and Customs Board che ha dato mandato all’inizio dell’anno di sviluppare un progetto ad hoc per venire incontro alle esigenze dei contribuenti. Una novità che permetterà di ridurre i tempi burocratici grazie alle opportunità offerte dai servizi telematici messi a disposizione dalla Amministrazione finanziaria. Vale la pena ricordare che l’Estonia, secondo l’ultima rilevazione della Commissione europea (9 maggio 2017), è uno dei primi Paesi in Europa nell’offerta online dei servizi pubblici e ha superato la media europea delle competenze digitali e l’utilizzo di Internet da parte dei cittadini.

 

Le caratteristiche del nuovo servizio

 

Il nuovo servizio, accessibile attraverso il portale e-Tax/e-Custom, consente ai contribuenti, in assoluta autonomia, di svolgere tutte le operazioni nell’ambiente informatico selezionato e ricevere in automatico una risposta alla richiesta di registrazione nel registro fiscale statale dell’Iva. In questo modo la procedura non sarà soltanto più rapida ma anche meno dispendiosa perché eviterà ai contribuenti di dover ricorrere alla consulenza degli uffici dislocati sul territorio nazionale. La valutazione automatica dei rischi, che costituisce la base per la registrazione, sarà effettuata ancora prima di presentare la domanda.

 

Un risparmio di tempo e denaro 

 

Il contribuente con un preciso quadro fiscale riceve un numero di partita Iva all’atto della presentazione della domanda che deve contenere anche l’indicazione della data di registrazione. Il sistema informa il contribuente che la richiesta è stata presa in carico mentre, nel caso delle start-up, la procedura prevede la risposta a una serie di domande specifiche che possono essere date utilizzando lo stesso ambiente elettronico.

 

Un servizio di consulenza fiscale

 

Per le start-up poi il sistema informatico mette a disposizione anche un servizio di consulenza fiscale che consente ai nuovi contribuenti di ricevere le informazioni necessarie alla dichiarazione e al pagamento delle imposte già all’atto della registrazione. Oltre alla richiesta di registrazione, la nuova soluzione consente di presentare altre domande relative al registro Iva nazionale, ad eccezione delle domande di cancellazione relative all’Iva di gruppo.

 

Una soluzione informatica avanzata

 

Il nuovo servizio è stato sviluppato grazie alla sinergia di due note aziende del settore che hanno messo a disposizione dell’Amministrazione finanziaria il know how e l’esperienza accumulata nel settore degli sviluppatori di accessibilità. L’obiettivo era di ottenere la soluzione più semplice possibile per i contribuenti e la procedura di registrazione dell’Iva segna un ulteriore passo in avanti verso una nuova generazione di servizi e-Tax.

 

I costi di sviluppo del nuovo sistema

 

Il finanziamento del progetto e i costi di sviluppo sono stati resi possibili grazie all’accesso al Fondo europeo di sviluppo regionale. In particolare il progetto è stato finanziato con 400mila euro che sono stati richiesti direttamente al Fondo europeo di sviluppo regionale mentre il costo globale del progetto è stato di 543mila euro.

 

L’Estonia tra i primi Paesi nell’offerta online dei servizi pubblici

 

Repubblica parlamentare, indipendente dal 1991, membro ufficiale dell’Onu e attuale presidente di turno del Consiglio dell’Unione europea, l’Estonia è uno dei Paesi che oggi dispone del più elevato tasso di diffusione dei servizi tecnologici e che ha inserito internet e il wifi tra i diritti costituzionali. Per quanto riguarda la banda larga, è forte sul mobile, ma ha una bassa copertura nella banda larga del fisso, nonostante i progressi dello scorso anno. La sfida chiave in Estonia è e rimane, secondo gli addetti ai lavori, la digitalizzazione delle imprese.

 

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate - articolo di Gianluca Di Muro
avatar
  Subscribe  
Notificami