Scuola – Istituti musicali, ripartiti 5 milioni di euro

lentepubblica.it • 26 Maggio 2014
Con ildecreto del Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca del 22 maggio scorso sono stati  ripartiti euro  5.000.000,00 per gli Istituti superiori di studi musicali come previsto all’art. 19, c. 5 del d.l. n.104/13 convertito con la l. n. 128/13. Le risorse sono state ripartite assegnando la metà dell’intero contributo in parti  uguali per tutti, per un importo di euro 125.000,00 mentre la restante metà  è stata assegnata tenendo conto dei criteri individuati nella legge, spesa e personale docente assunto  con contratto Afam, aggiungendo tra i criteri anche il numero degli studenti iscritti nei corsi pre-accademici, vecchio e nuovo ordinamento.
Si tratta di un primo importante risultato raggiunto anche grazie all’impegno dell’Anci che nei mesi scorsi ha lavorato  affinchè  fossero  destinate  risorse  agli istituti musicali e quindi  agli enti  locali sedi di  tali istituzioni che sostengono quasi per intero il costo di funzionamento di  questi istituti. Si tratta di un finanziamento per il momento limitato al 2014, ma che l’Anci ha già richiesto venga portato a  regime con  un incremento delle risorse, in attesa dell’auspicata razionalizzazione dell’intero sistema che dovrà ricomprendere sia i Conservatori statali che gli istituti musicali ex pareggiati.
 FONTE: Anci
musica
Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami