fbpx

SIAE: finanziamenti agli esercenti per serate di musica dal vivo

lentepubblica.it • 16 Febbraio 2016

dirittoRendere più economico e semplice per gli esercenti organizzare serate di musica originale dal vivo e dare spazio ai nuovi talenti: sono questi gli obiettivi di Mercoledì Live. E’ un’iniziativa promozionale che SIAE rivolge agli esercenti d’impresa con partita IVA che desiderino organizzare, nel proprio locale con capienza massima di 200 posti, un mercoledì di musica live con giovani band e cantautori under 31 che eseguano un repertorio di musica originale.

 

Basta registrarsi ai servizi online SIAE, accedere al portale Mercoledì Live, inviare una richiesta di permesso e attendere che le band e/o i cantautori coinvolti compilino i programmi musicali con le proprie opere. A compilazione avvenuta, l’esercente otterrà il permesso. La comunicazione digitale dei programmi musicali consentirà inoltre di ripartire analiticamente i diritti d’autore. La tariffa agevolata della promozione Mercoledì Live è di soli 25 euro + IVA, senza alcuna provvigione per SIAE.

 

L’iniziativa è al momento in fase di sperimentazione. I primi partner istituzionali sono la Regione Puglia e il Comune di Firenze. Al termine della sperimentazione l’obiettivo è quello di coinvolgere altre amministrazioni locali per estendere l’iniziativa su tutto il territorio nazionale.

 

L’esempio migliore, come già detto, è del Comune di Firenze che, in un’intesa con la Siae, supporta la musica dal vivo dei giovani autori con nuove tariffe. Le novità sono state annunciate dal sindaco di Firenze Dario Nardella e dal Presidente Designato Siae Filippo Sugar.

 

Firenze è stata la prima città in Italia ad adottare dal primo marzo del 2015 un’autocertificazione che permette di organizzare uno spettacolo di musica dal vivo entro le ore 24 e con un pubblico massimo di 200 persone attraverso una SCIA, che è in pratica una semplice auto-dichiarazione.

Fonte: SIAE
avatar
  Subscribe  
Notificami