Anticorruzione: proroga obblighi per i Comuni Terremotati

lentepubblica.it • 9 Febbraio 2017

obblighi, anticorruzione trasparenza comuni terremotatiPer i Comuni colpiti dal sisma arriva una nuova proroga e questa volta degli obblighi di pubblicazione delle informazioni stabiliti dalla disciplina su anticorruzione e trasparenza.

 


Con un comunicato l’Anac fa slittare ancora gli adempimenti relativi al comma 32 dell’articolo 1 della legge 190/2012 sulla prevenzione e repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione. Questa volta interessati i Comuni terremotati: la proroga è al 30 Luglio 2017 per gli adempimenti relativi alla prevenzione e repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione, ma anche quelli riguardanti la trasparenza (Dlgs 33/2013) come riscritti dalla nuova disciplina sul Foia (Dlgs 97/2016).

 

Per i comuni del cratere interessato dai recenti avvenimenti sismici, l’Autorità dispone una proroga di sei mesi, fino al 30 luglio 2017, per i seguenti adempimenti:

 

  • obblighi di pubblicazione ai sensi della legge 190/2012, ed in particolare dell’art. 1, comma 32, della L.190/2012, e del d.lgs. 33/2013 come modificato dal d.lgs. 97/2016;
  • adozione del PTPCT 2017-2019.

 

Per tutte le altre Amministrazioni restano invariati i termini già previsti.

 

Dunque rinviata anche l’adozione del Piano triennale della prevenzione della corruzione e della trasparenza (Ptpct) 2017-2019: come evidenziano le Prime linee guida recanti indicazioni sull’attuazione degli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni emanate dall’Anac a fine 2016, una delle modifiche più importanti al Dlgs n. 33 introdotte dal Dlgs 97/2016 è stata proprio quella «della piena integrazione del Programma triennale della trasparenza e dell’integrità nel Piano triennale di prevenzione della corruzione, ora anche della trasparenza (Ptpct)».

 

Un supporto gratuito e sicuramente utile per ottenere le informazioni utili a comprendere i motivi dello scarto automatico della validazione del file è fornito in rete dalla società Datanet srl di Tremestieri Etneo (CT). Contattando la società, all’indirizzo info@datanetsrl.eu, può essere richiesto un check up gratuito sulla posizione del proprio ente.

 

Fonte: ANAC - Autorità Nazionale Anticorruzione
avatar
  Subscribe  
Notificami