fbpx

Polizia Municipale: a Napoli tangente di 30 mila euro per ottenere un posto

lentepubblica.it • 16 Dicembre 2019

polizia-municipale-napoli-tangenteAncora corruzione e tangenti nei Concorsi Pubblici: sta facendo particolarmente scalpore quello che è accaduto a Napoli.


Polizia Municipale: a Napoli tangente per ottenere un posto. I casi di corruzione sembrano ancora essere lontani dal poter essere arginati.

Quest’ultimo caso emblematico mette a nudo una situazione incresciosa.

Perchè a quanto pare “bastano” 30 mila euro per bypassare il sistema dei Concorsi Pubblici e ottenere un posto.

Polizia Municipale: a Napoli tangente per ottenere un posto

Come sono andate le cose?

Nella fattispecie si tratta di tre uomini.

Quello più giovane apre una busta bianca e posa i soldi sul tavolo; mentre quello più anziano li conta e se li mette in tasca; l’altro ragazzo sta a guardare, come se fosse una sorta di tramite tra chi paga e chi riceve.

Il tutto è stato immortalato da un video che è finito in Procura, in seguito a una denuncia fatta da chi ha versato una presunta tangente di 5mila euro.

Le immagini, acquisite come detto sopra dalla Procura della Repubblica, mostrano un uomo che riferisce d’essere un membro della municipale che parla di concorsi truccati, di mazzette, di un modus operandi ben strutturato.

Stando alla denuncia, l’accordo era di 30mila euro per un posto nel corpo di polizia municipale, grazie agli asseriti (e al momento tutti da verificare) buoni contatti con alcuni esponenti della commissione di esame. E il pagamento doveva avvenire in due tranche: diecimila euro subito (parte dei soldi che vengono immortalati nella registrazione clandestina); e ventimila euro dopo il superamento del concorso, una volta indossata la divisa.

 

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami