I DPCM di Conte sono illegittimi: arriva la sentenza

lentepubblica.it • 4 Agosto 2020

proroga-stato-emergenza-covid-19“Deve rilevarsi la indiscutibile illegittimità del DPCM del 9.3.2020, invocato dal verbale opposto, ove prevede che “1. Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19 le misure di cui all’art. 1 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 8 marzo 2020 sono estese all’intero territorio nazionale”.


I DPCM di Conte sono illegittimi? A stabilirlo è il Giudice di Pace di Frosinone con sentenza n.516 del 29 luglio 2020 con la quale accoglie il ricorso di un cittadino ed annulla un verbale elevato dalla Polizia Stradale di Frosinone in data 11 aprile 2020.

Il suddetto cittadino era stato multato per aver violato il divieto di spostamento durante il lockdown. Il suo spostamento non era motivato da esigenze urgenti o lavorative.

Ma il giudice di pace accoglie il suo ricorso e la sua sentenza crea un importante spartiacque normativo perchè entra nel merito della legittimità dei DPCM.

I DPCM di Conte sono illegittimi? La Sentenza del guidice di pace

Deve rilevarsi la indiscutibile illegittimità del DPCM del 9.3.2020, invocato dal verbale opposto“. Tuonano le parole utilizzate dal giudice al punto b) della sentenza e prosegue “Pertanto, neppure una legge potrebbe prevedere nel nostro ordinamento l’obbligo della permanenza domiciliare, direttamente irrogato a tutti i cittadini dal legislatore, anziché dall’autorità giudiziaria con atto motivato, senza violare il ricordato art. 13 Cost. Peraltro, nella fattispecie, poiché trattasi di DPCM, cioè di un atto amministrativo, questo Giudice non deve rimettere la questione di legittimità costituzionale alla Corte costituzionale, ma deve procedere al disapplicazione dell’atto amministrativo illegittimo per violazione di legge.

 

In allegato il testo completo della sentenza.

 

4.2 5 votes
Article Rating

Allegati

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
giorgio
giorgio
5 Agosto 2020 15:39

e’ una emerita stronzata questa sentenza! Auguro di cuore a quel giudice( di pace !? ) di beccarsi un pesante corona virus esteso in famiglia, cosi’ gli passa la voglima chi sono e per chi lavorano questi figuri…

Simonetta
Simonetta
Reply to  giorgio
6 Agosto 2020 11:17

Non si augura mai del male o malattie a nessuno.
Tu chi sei x dire al giudice che ha sbagliato?

giorgio
giorgio
Reply to  Simonetta
17 Agosto 2020 15:49

cara/o Simonetta,sono uno che ha contratto il virus in Ospedale e che pur non facendo il censore come te non credo giustificati i vari interventi come quello di cui parliamo ed anche quelli dei vari TAR che non fanno altro che confusione nel sistema paese. A 76 anni ho superato la terapia intensiva.Ho detto e ti ripeto che ai furbi ed a coloro che li assecondano e li giustificano starebbe bene la stessa prova di un poco di Covid. Apprezzo tanto invece il Post successivo di Nad

Nad
Nad
6 Agosto 2020 8:02

Non entrando nel merito della sentenza ma esclusivamente nelle competenze delle nostre autorità nazionali, vorrei chiedere a lei, signor giudice, dove era nel periodo di lockdown. Considerando le sue parole che prevedono che solo la magistratura poteva disporre il blocco totale del paese, perché non è (la magistratura) intervenuta subito per supportare e/o disconoscere tale provvedimento? Inoltre dov’è la magistratura quando i delinquenti sono liberi di fare ciò che vogliono grazie a cavilli burocratici che essa stessa crea? Infine perché si continua a perseguire persone innocenti per esclusivi fini politici e/o interessi di parte?? Secondo me l’applicazione delle leggi deve… Leggi il resto »

Franco Cerri
Franco Cerri
6 Agosto 2020 10:19

Banana Republic. Ogni mattina un Giudice di Pace si alza e sa che dovrà spararla più grossa della mattina precedente.

Aporia
Aporia
6 Agosto 2020 12:13

Con buona pace dei morti e consolazione dei vivi (fatti salvi da una multa), magari gli stessi che vorrebbero un agente d’ogni genere ad ogni angolo a sanzionare chiunque, ciò che è terribile è il considerare una pandemia con migliaia di morti NON ESSERE UNA CALAMITÀ NATURALE O PROVOCATA DALL’UOMO. Ho parenti in ospedale ed RSA che hanno lavorato con la Sars-cov 2, una sorella (operatrice in RSA) sieropositiva fortunatamente negativizzata, un amico che è stato due mesi con un tubo infilato in gola. A tutti coloro che hanno posto in essere un precedente giudiziario farei conoscere queste persone e… Leggi il resto »

Giancarlo
Giancarlo
Reply to  Aporia
29 Agosto 2020 13:49

Siete una massa di pecore covidiote. I dpcm sono atti amministrativi e non leggi, e tramite essi non era possibile prendere i provvedimenti che sono stati presi. Questo è quanto era di pertinenza del giudice in questione, che non ha fatto altro che applicare la LEGGE, e non i suoi comodi surrogati amministrativi spacciati per tale. Quanto all’aspetto sanitario, prima di blaterare a vanvera di intubati, negativizzati e altre corbellerie mediche, chiedetevi che cos’è davvero un virus invece di pendere dalle labbra dei televirologi da salotto in base alle cui affermazioni deliranti sono stati presi i suddetti, illegittimi provvedimenti. Ma… Leggi il resto »