Energia: come mantenere efficienti i termosifoni

lentepubblica.it • 7 Marzo 2018

termosifoniAlcuni consigli utili per avere termosifoni funzionanti a lungo, senza dovere ricorrere ad interventi di specialisti.


Mantenere un ambiente domestico riscaldato è necessario soprattutto durante i mesi invernali. Da questo punto di vista è particolarmente importante eseguire una manutenzione periodica dei termosifoni, ovvero di una parte semplicemente fondamentale dell’impianto di riscaldamento di ogni casa.

 

Una corretta manutenzione dei termosifoni ci permette infatti di risparmiare su eventuali interventi di riparazione, decisamente più incisivi dal punto di vista economico. Ma come fare? Proviamo a scoprirlo con pochi, utili consigli alla portata di tutti.

 

Una prima cosa da fare è eliminare periodicamente l’aria all’interno dei nostri termosifoni. Un intervento da ripetersi almeno un paio di volte all’anno, attraverso cui facciamo uscire aria dalle tubature fino a quando non vedremo uscire anche dell’acqua. Una pratica davvero semplice, che non ha necessariamente bisogno dell’intervento di un tecnico: è infatti sufficiente svitare la valvola di sfiato, che solitamente troviamo sull’angolo superiore sinistro del nostro termosifone.

 

Un altro aspetto tanto importante quanto facile da eseguire è la corretta pulizia del nostro termosifone: la parte esterna va periodicamente pulita e/o sgrassata utilizzando un normale detergente. Così facendo eliminiamo eventuali strati di sporco che, tra l’altro, possono arrivare a limitare la propagazione di calore in maniera significativa.

 

Un ultimo suggerimento riguarda tutti coloro che decidono di effettuare interventi estetici sui propri termosifoni: se state pensando di pitturarli, ricordatevi di utilizzare pitture naturali e traspiranti. Prodotti diversi potrebbero ostacolare la propagazione del calore e vi porterebbero ad incrementare i consumi (e quindi le spese) per avere lo stesso risultato a cui eravate abituati.

Fonte: CODICI
avatar
  Subscribe  
Notificami